Cultura, Venezia

A Fossalta di Portogruaro va in scena la storia del Milite Ignoto

Fossalta di Portogruaro - Si svolgerà sabato 9 luglio con inizio alle ore 21.00 nell’Arena del Cortino di Fratta la rappresentazione teatrale: UNO NESSUNO TUTTI storia del soldato senza nome tratta dal libro Il Milite Ignoto cento anni dopo, curato dal Generale (ris.) Piero Turco.
 
Dopo il grande successo di pubblico riscontrato nella Prima dell’opera messa in scena al teatro Odeon di Latisana lo scorso 10 giugno in occasione dell’ottantesimo anniversario della fondazione del locale gruppo alpini, l’Associazione Culturale Trepuntozero porta a Fossalta di Portogruaro la rappresentazione teatrale.
 
L’Associazione da sempre propone degli appuntamenti estivi con la storia, la musica la cultura e l’arte e questa estate, dopo due lunghi anni di stop degli incontri con il pubblico a causa del covid, torna in piazza con un opera che ricorda un momento importante della nostra storia nazionale: la tumulazione a Roma all’Altare della Patria del Milite Ignoto .

Un momento di riflessione e conoscenza della nostra storia che si sposa con la necessità di custodire la memoria e il ricordo del sacrificio di tanti giovani che hanno donato la loro vita per la Patria, come sottolineato da Matteo Baruzzo presidente dell’associazione.

La manifestazione con il Patrocinio del Comune di Fossalta di Portogruaro si svolge in collaborazione con l’Associazione Castellani, il Comitato Castello di Fratta, i ragazzi del Summer Camp 2022, le sezioni A.N.Art.I. e A.N.G.eT. di Portogruaro e con la partecipazione del Gruppo di Rievocazione Storica “IL NUOVO FRONTE” che nel pomeriggio con inizio alle ore 19.00 allestirà per i visitatori un laboratorio didattico con la mostra di mezzi ,materiali e cimeli della Grande Guerra.
L’opera teatrale è curata dallo stesso autore del libro Piero Turco: questa rappresentazione dichiara chiude un progetto storico culturale di grande successo, che è andato oltre ogni aspettativa. 

Il libro ha riscosso un grande consenso nelle scuole come nelle istituzioni ed associazioni forte di oltre 25 incontri pubblici sul territorio nazionale. Grande successo ha riscosso anche la realizzazione e la produzione del docufilm (alcuni trailer saranno proiettati la sera del 9 luglio) UNO NESSUNO TUTTI girato sul Piave e sui luoghi che hanno interessato la vicenda del Milite Ignoto, con il gruppo “I Caimani del Piave”. L’opera teatrale è l’ultimo impegno, sicuramente quello più laborioso perchè coinvolge un diverso numero di protagonisti e ha un approccio emozionale diverso con il pubblico. 

Questo evento chiude un programma storico culturale ideato agli inizi dello scorso anno e che ha voluto mettere al centro la conoscenza di eventi storici in tutte le sue espressioni per scoprire, nel tema specifico, la storia del soldato senza nome, una storia densa di tante altre vicende personaggi e luoghi che ci appartengono. Un valore, un simbolo, un patrimonio che tutti dobbiamo custodire.

Il cast teatrale è composto da Filippo Facca voce narrante, Cinzia Zanardo per i reading, gli attori Enrico Santinelli , Egidio Veronese e Patrizia Brigato con la partecipazione di diversi rievocatori storici. L’accompagnamento musicale è a cura dell’Esemble della Banda Musicale Vadese diretta dal Maestro Fabrizio Della Bianca con il soprano Anita Fiorin.
L’ingresso nel rispetto delle norme anti covid e gratuito. 

Ultimo aggiornamento: 11/08/2022 23:13