Portogruaro

A Portogruaro concerto della Banda dei Carabinieri

di Maurizio Conti

Il 39esimo Festival di Portogruaro prosegue a grandi passi e con ottimi riscontri e ospita, sabato 4 settembre, alle 21, in Piazza della Repubblica a Portogruaro un concerto speciale, che celebra il 75° anniversario della nascita della Repubblica Italiana: in collaborazione con la Fondazione Enzo Hruby, infatti, sarà la Banda dell’Arma dei Carabinieri a esibirsi, diretta da Massimo Martinelli e impegnata in un repertorio vario e di grande fascino, che spazia dalle Ouverture delle più celebri opere italiane all’omaggio ad Astor Piazzolla e dal repertorio d’ordinanza alla gradita inclusione di un brano autografo dello stesso Martinelli. Il concerto è a ingresso libero, su prenotazione e presentazione di Green Pass.

«Siamo molto orgogliosi – dichiara Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby – di contribuire al Concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri diretta dal Col. Massimo Martinelli che si svolge in questa 39esima edizione del Festival di Portogruaro, così importante e così densa di significato a partire dall’attenzione che dedica ai giovani. La splendida collaborazione che si è creata con il Festival di Portogruaro si unisce a quella consolidata con l’Arma dei Carabinieri ed in particolare con il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Desidero ringraziare il Direttore Artistico del Festival Alessandro Taverna per aver coinvolto la nostra Fondazione in questo momento davvero bellissimo ed emozionante, segnale di speranza e di ottimismo per il futuro».

Così commenta Alessandro Taverna, direttore artistico del Festival: «La presenza della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Festival di Portogruaro è particolarmente significativa e assume un importante risvolto simbolico. Una compagine dall'indiscusso prestigio internazionale celebra con noi gli anniversari legati alla nostra Storia patria: i 160 anni dall'Unità d'Italia, i 100 anni del Milite Ignoto e i 75 anni della Repubblica Italiana. Desidero ringraziare l'Arma dei Carabinieri per la generosa disponibilità nell'aver accolto con entusiasmo il mio invito ad essere con noi a Portogruaro sabato 4 settembre. Sono particolarmente grato alla Fondazione Enzo Hruby e al suo Vicepresidente dott. Carlo Hruby per aver permesso questo storico incontro e alla dott.ssa Simona Nistri per averci supportati nell'organizzazione dell'evento. In un momento così delicato segnato dalla pandemia, la nostra collaborazione è una risposta eloquente di come nell'arte e nella musica ci possa essere un'autentica occasione di rinascita, di slancio verso il futuro, di "Ouverture"».

Ultimo aggiornamento: 22/10/2021 08:46