Portogruaro

Alessandro Taverna apre il Festival Internazionale di Musica

di Maurizio Conti

PORTOGRUARO - Con un concerto del maestro Alessandro Taverna si è aperta sabato scorso a Portogruaro la 38° edizione del Festival Internazionale di Musica organizzato dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia ed ispirato quest’anno al tema delle “Trasfigurazioni Celesti”.

Si è trattato di un grande concerto nel corso del quale uno dei più prestigiosi pianisti al mondo ha eseguito brani di L. van Beethoven, J. Brahms e F. Liszt suscitando l’entusiasmo del pubblico fra il quale erano presenti anche il Sindaco di Portogruaro, Maria Teresa Sentore, l’onorevole Ketty Fogliani e il Consigliere Regionale Fabiano Barbisan.

Nel suo intervento di saluto il Presidente della Fondazione Paolo Pellarin ha voluto ringraziare tutti i collaboratori della Fondazione per l’impegno profuso nell’allestire un evento che si svolge in un particolare periodo ancora caratterizzato e condizionato dalla Pandemia dovuta al Covid 19.

Un Festival, ha ricordato il Presidente, che però vedrà anche quest’anno un ampio spazio dedicato alla Masterclass e la presenza nella Città del Lemene di musicisti di fama internazionale.

Un saluto è stato portato anche dal Sindaco di Portogruaro che ha voluto ricordare nel suo breve intervento la figura della signora Olga Petrin benefattrice della Fondazione Santa Cecilia e sempre attenta alla crescita culturale della città.

In occasione della serata inaugurale, caratterizzata da rigide misure di sicurezza nel rispetto del protocollo anti Covid 19, all’interno del Teatro Comunale è stata aperta anche la galleria per consentire la disponibilità di alcuni posti a sedere.

Una operazione questa che ha consentito però di recuperare solo alcuni posti rispetto al numero di quelli resisi indisponibili per rispettare le norme sul distanziamento.

Per informazioni: www.festivalportogruaro.it - info@festivalportogruaro.it

Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 22:32