Economia, Treviso, Veneto

Atlante delle Banche Leader 2022: Banca della Marca prima tra gli istituti veneti

ORSAGO (TV) - Banca della Marca si conferma per solidità ai vertici tra gli Istituti di Credito e prima in assoluto tra le banche regionali in Veneto e Friuli Venezia Giulia. A sancirlo è l’Atlante delle Banche Leader 2022, pubblicazione di riferimento nel settore realizzata ogni anno da MF - Milano Finanza in collaborazione con la società di consulenza internazionale Accenture.

La graduatoria viene stilata sulla base del MF Index, un indicatore ottenuto dall’elaborazione dei bilanci 2021 sulla base di sei diversi fattori, che premia la capacità di ciascuna banca di coniugare lo sviluppo della massa amministrata con la generazione di cassa e la crescita degli utili. Un’analisi degli istituti a 360° che ne misura, in senso più ampio, la “solidità”. Banca della Marca bissa il successo del bilancio 2019, quando si era già posizionata al primo posto della graduatoria dedicata alle banche venete e, più in generale, si mantiene ai vertici e in costante miglioramento. Il suo MF Index è passato da 8,20/10 del 2020 al 9,07/10 del 2021.

Come sottolinea il Presidente Loris Sonego: «È risultato prestigioso, tanto più perché arriva da una fonte indipendente e autorevole come Milano Finanza. La nostra banca si conferma la più solida tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, al quarto posto in assoluto tra tutte le banche regionali italiane. Inoltre, monitorando anno dopo anno il settore, questa classifica riesce a tracciare l’evoluzione positiva del nostro Istituto e della nostra capacità di generare valore, a beneficio di clienti, soci e delle nostre comunità in senso più ampio. Questi numeri non sono fini a sé stessi ma si traducono, a livello pratico, in una maggiore capacità di continuare a investire sul territorio – Banca della Marca vanta una presenza capillare con 47 sedi tra le provincie di Treviso, Venezia e Pordenone – e di garantire un migliore disponibilità al credito a favore di aziende e famiglie, anche in una fase economica complessa come quella che stiamo vivendo. È questo, al di là delle classifiche, il nostro obiettivo fondamentale».


Ultimo aggiornamento: 06/02/2023 22:12