Sport, Venezia, Veneto

Atletica: ugandese Mutai vince la 36/a Venice Marathon

©(Foto: Ansa)
VENEZIA - L'ugandese Munyo Solmon Mutai ha vinto la 36/a Venice Marathon corsa stamane tra Villa Pisani a Stra e il centro storico di Venezia.
La gara femminile è andata alla keniana Lucy Karimi.

L'atleta ugandese lungo le strade di Mestre ha staccato gli altri avversari in una corsa solitaria ed è stato anche protagonista di un fuori programma sbagliando e rientrando nel percorso per una decina di metri nella zona della marittima. Nonostante ciò, Mutai ha stabilito il record della gara, chiudendo in 2h08'10'' e migliorando di tre secondi il tempo stabilito dal keniano Komen nel 2009.

Al secondo posto è giunto al traguardo il kenyano Emmanuel Rutto Naibei (2h09'41'') e al terzo posto l'etiope Deleledegn Abebe Tefese (2h09'54''). Podio tutto keniano tra le donne, con Karimi seguita da Rebecca Kangogo Chesir (2h29'14'') e Caroline Jebet Korir (2h29'46''). Alla gara non hanno partecipato atleti ed atlete italiani di rilievo.

Ultimo aggiornamento: 02/12/2022 14:34