Economia, Friuli V.G.

Console Usa, Trieste pronta a decollare, grandi opportunità

©(Foto:Il Piccolo)
TRIESTE - "Trieste e la regione Friuli Venezia Giulia sono pronte a decollare. Il porto e l'ampia comunità scientifica offriranno grandi opportunità di investimenti".

Ne è convinto il console Generale degli Stati Uniti d'America a Milano, Robert Needham, in visita al capoluogo giuliano per una conferenza organizzata al MIB Trieste Business school dalla American Chamber of Commerce in Italy (AmCham). Gli Stati Uniti sono il primo investitore estero in Italia. Durante questo evento c'è stata la firma di un Memorandum of Understanding (MoU) tra la Camera di commercio americana in Italia e Friulia, la finanziaria della Regione, per facilitare il flusso del traffico di affari tra i due paesi. Nell'occasione è stata ufficializzata anche la nomina di Antonio Moniaci come rappresentante locale della Camera di commercio americana in Italia che dunque ha aperto un ufficio anche a Trieste; sono una cinquantina le aziende associate alla camera di commercio americana in Fvg.

"Si tratta di un territorio che vediamo come strategicamente importante: lo vediamo come la porta verso l'Europa centrale, con l'espansione del porto e con le linee ferroviarie in via di costruzione verso quell'area. Queste infrastrutture permetteranno al porto di riaprirsi come il punto d'accesso per l'Europa centrale dopo la guerra fredda", ha aggiunto, rimarcando che "l'Autorità portuale ha uno sguardo proiettato verso il futuro ed è molto abile nell'espandere queste opportunità. Ci saranno moltissime opportunità di investimento in questo territorio. Penso che l'economia di Trieste trarrà grandi benefici da quanto ha da offrire il porto".

Needham è intervenuto anche con una lezione agli studenti della MIB, in cui ha sottolineato il potenziale per gli studenti di essere agenti del cambiamento.

Ultimo aggiornamento: 02/12/2022 14:34