Turismo

Covid: in  Veneto 12 mq superficie per ombrelloni

La superficie minima per gli ombrelloni nelle spiagge venete dovrà essere di 12 metri quadrati tra un paletto e un altro, con la possibilità data ai sindaci di derogare fino a 10,5 metri quadrati in zone con specifici 'problemi erosivi'. Lo stabilisce un'ordinanza emessa dal presidente del Veneto, Luca Zaia, che applica le linee-guida approvate il 28 aprile scorso dalla Conferenza delle Regioni per le attività turistiche balneari.
In caso di "altri sistemi di ombreggio", precisa l'ordinanza, "andranno comunque garantite aree di distanziamento equivalenti a quelle garantite dal posizionamento degli ombrelloni".
Le disposizioni entreranno in vigore a partire dal 15 maggio prossimo e fino al 30 settembre, a meno di modifiche legate all'andamento epidemiologico.

Ultimo aggiornamento: 22/10/2021 08:46