Mondo

"Diaspora Labunista" si organizza per gli aiuti umanitari in Macedonia

di Gian Pietro Bontempi

Questa Fondazione umanitaria di Zurigo, assolve un ruolo prioritario nel sostegno alle popolazioni macedoni colpite dalla crisi economica. " Questa valorosa Fondazione -Diaspora Labunista- è il nostro orgoglio", dice il nostro amico macedone Adem Osmanoski, e aggiunge: "l´epidemia covid 19 ha provocato danni economici globali e non ha risparmiato la città di Labunista. Specialmente in questa cittadina, prossima a Struga, le attivitá sono ridotte e spesso,completamente interrotte". Bisogna sapere che alcuni anni fa, per merito di Imami Nagim Mustafoski, è stata creata a Zurigo, la Fondazione "Diaspora Labunista", con la funzione di dare aiuti materiali e economici alla città, in caso di calamità naturali come, alluvioni, terremoti, epidemie. Questa Fondazione internazionale è formata in gran parte, da lavoratori macedoni emigrati, residenti in Svizzera e in altri paesi d`Europa. Come in passato, tutti contribuiscono in caso di necessità, per alleviare le condizioni dei cittadini di Labunista. In questo difficile momento è stata aperta una sottoscrizione che ha permesso l'acquisto di una autoambulanza, di bombole di ossigeno e di materiale protettivo; tutto questo per l` ospedale della città. Inoltre, è stato sottoscritto un accordo con il Supermercato "Netto Market" per fornire gratuitamente alimenti alle persone in difficoltà.

In questa gara di solidarietà partecipano anche commercianti, piccoli imprenditori e volontari, senza alcuna finalità lucrativa. Un magnifico esempio di solidarietà che dovrebbe essere seguito anche da altre Istituzioni umanitarie, da Gruppi economici e Pubbliche amministrazioni che hanno progredito in passato, anche per merito dell´ impegno discreto e silenzioso di tante persone.

Gian Pietro Bontempi

Ultimo aggiornamento: 10/08/2020 16:56