Salute, Belluno, Veneto

Il Rotary Club dona 70 buoni acquisto ai Comuni di Feltre, Fonzaso e
Pedavena

FELTRE (BL) - Settanta gift card (tessere elettroniche) del valore di 50 euro ciascuna da destinare a nuclei familiari bisognosi per l’acquisto di beni di prima necessità presso i supermercati Kanguro. A donarle il Rotary Club Feltre, non nuovo ad iniziative di questo tipo, che quest’anno ha voluto ampliare la platea dei beneficiari includendo, oltre ai comuni di
Feltre e Pedavena già sostenuti in passato, anche quello di Fonzaso.

A spiegare il senso della donazione, sugellata stamane da un breve incontro presso la sede dell’Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona, il presidente del Rotary feltrino Gianni Pasa: “E’ una iniziativa a cui il nostro sodalizio, che compie tra l’altro 40 anni di attività, sente nel proprio DNA; i moderni buoni acquisto elettronici, più comodi e flessibili, hanno sostituito i vecchi “pacchi dono alimentari”, ma la filosofia resta quella di essere vicini a chi si trova in situazioni di disagio o difficoltà, fedeli allo spirito di servizio che costituisce uno dei fondamenti del Rotary”.

Presenti all’incontro anche il past president del club feltrino Giacomo Longo, e il nuovo presidente dell’Azienda Bortolo Simoni, eletto alla guida dell’ente nell’ultimo CDA. “Le sfide che ci attendono sono molte e impegnative, ha sottolineato Simoni, ma ho trovato da subito un ambiente dinamico ed uno staff preparato, che sono garanzia di un lavoro proficuo, anche nell’ambito del sociale, che rappresenta uno dei fronti più impegnativi e carichi di sfide del nostro operare”.​

Addetto Stampa Mail: addettostampa@comune.feltre.bl.it Per i Comuni beneficiari sono intervenuti il sindaco di Pedavena Nicola Castellaz, che ha sottolineato l’importanza della donazione, ancor più in un contesto - come quello attuale - caratterizzato dall’emergenza energetica che sta mettendo a dura prova molte famiglie, e il sindaco di Fonzaso Christian Pasa, che ha rimarcato come il sostegno che arriva dall’esterno sia determinante per le amministrazioni locali al fine di poter creare una rete di sostegno a favore di chi si trova in situazioni di fragilità. Per il Comune di Feltre sono intervenuti l’assessore alle politiche sociali Maurizio Zatta, che ha sottolineato come l’associazionismo feltrino riveli ancora una volta il ruolo prezioso ed insostituibile, e il sindaco Viviana Fusaro.

“Non possiamo che ringraziare di cuore il Rotary Club Feltre per questa iniziativa, che è un segno tangibile e concreto di vicinanza in un contesto sociale che si fa sempre più complicato; a volte, per ragioni di riservatezza e ritrosia, - ha ricordato il sindaco Fusaro - è addirittura difficile riuscire ad intercettare le situazioni di bisogno di persone sole o anziane, ma anche di interi nuclei familiari. E proprio per le persone che vivono da sole abbiamo pensato un’iniziativa che vuole essere un segno di calore e vicinanza durante queste feste natalizie; il 28 dicembre prossimo organizzeremmo un pranzo dedicato espressamene a loro presso l’Istituto Carenzoni. Chi è interessato a partecipare, e ci auguriamo che in molti accolgano l’invito, può contattare l’Azienda Feltrina al n. 0439-885982 entro martedì 20 dicembre”.

Ultimo aggiornamento: 06/02/2023 22:12