Sport

Il Portogruaro Calcio del presidente Bertolini chiude bene il 2018

di Maurizio Conti

Gestire una società calcistica non è cosa facile, soprattutto se si tratta di un club prestigioso come il Portogruaro Calcio, ma riuscire in sei mesi a cambiarne l’assetto organizzativo e soprattutto lo stile è quasi impossibile.

Eppure è proprio questa la rivoluzione che è riuscita ad Andrea Bertolini, noto imprenditore portogruarese, che in poco tempo ha ristrutturato la società granata sia per quanto attiene alla prima squadra, che milita nel campionato di promozione veneta, che per quanto concerne la formazione femminile (campionato di eccellenza) e il settore giovanile; riuscendo peraltro a suscitare nuovo entusiasmo fr a i tifosi che hanno ripreso a riempire le gradinate dello lo stadio comunale Piergiovanni Mecchia.

Un cambiamento che si è visto sia nel nuovo stile societario che nei risultati dato che il Portogruaro Calcio è fino ad oggi imbattuto e guida la classifica con il miglior attacco del torneo.

Inoltre domenica prossima gli uomini del mister Giuseppe Vittore in caso di vittoria contro il Favaro 1948 potrebbe chiudere l’anno con il titolo di campioni d’inverno.

Positiva anche se più difficile la prima parte di stagione per la formazione femminile che quest’anno per la prima volta milita nel campionato di eccellenza e che da tempo fornisce numerosi elementi alla rappresentativa veneta under 23.

Infatti le “leonesse granata” domenica prossima, dopo aver disputato la Coppa Italia e la fase di selezione, saranno impegnate sul campo di Via Lovisa nella prima partita di campionato contro l’Altivolese Maser.

Un impegno difficile visto il valore delle trevigiane e il recente esonero del mister Piero Pasqual che la società è già impegnata a sostituire con un nuovo mister.

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 18/07/2019 18:28