Cultura, Opitergino Mott.

In biblio stat virtus

di Norman Zoia

MOTTA DI LIVENZA. S’è riunito ieri sera in Riviera Scarpa il nuovo comitato per le attività culturali. Alla presenza dell’assessore di riferimento Ilario Daneluzzi, della bibliotecaria Martina Maccà, alla quale è appena stato rinnovato il contratto di lavoro, e di Manuela Speranzon, referente per l’ufficio che gestisce le succitate attività. Come da copione riconfermato alla presidenza lo studioso di storia locale Lazzaro Marini che da lunedì prossimo sarà all’auditorium della Casa di Riposo per il consueto ciclo di quattro conferenze (la prima su Marco Polo, poi due sul Tintoretto e la conclusiva su Casanova). Dopo la tradizionale lettura dello Statuto, si è parlato delle imminenti iniziative, soprattutto di come organizzare gli incontri con l’autore per la stagione in corso, muovendosi inoltre nella direzione della Mostra del libro a maggio, assolutamente da riprendere.

Sopra, da destra, gli intervenuti a questa prima riunione del nuovo corso: Ilario Daneluzzi, Amabile Vendramini, Martina Maccà, Lazzaro Marini, Fiammetta Bianco, Edith Bragato, Mariana Moreira, Manuela Speranzon

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 20/05/2019 14:13