Cultura, Opitergino Mott.

Guado tra le righe e le anguane

di Norman Zoia

Attraversando le pagine di un fiume come per esempio la Livenza, costeggiando al tempo stesso gli argini virtuali di tradizioni e storie. Il racconto del bene più prezioso per la vita del pianeta e delle sue creature svincola il tema scelto in quel di Motta per la ventitreesima edizione di Un libro conquista il mondo. Legambiente porterà in biblioteca «L’acqua risorsa infinita», affiancata ad alcuni stralci da Il respiro delle acque di Renzo Franzin (lunedì 13 alle 20.45). Il lunedì successivo, sempre in biblioteca alla stessa ora, Paolo Fiorindo chiuderà il ciclo di appuntamenti con la presentazione del suo romanzo Abisso Verde, reinterpretando alcuni miti popolari come le anguane, nostrane ninfe della leggenda. La manifestazione si apre alle 17 di venerdì 10 all’insegna del comprovato Laborandiamo in abbinamento alle letture animate di Mamma Dora; contemporaneamente si inaugurano due mostre con le opere dei ragazzi della scuola primaria e secondaria a Palazzo La Loggia e negli spazi espositivi della Fondazione Giacomini. Il clou delle proposte è programmato per il pomeriggio di sabato 11 in piazza con i sassi del Piave da dipingere insieme a Carmen Rusalen; cui si aggiungono i libri tattili di Marcella Basso, gli origami ottenuti da volumi dismessi a cura di Giuseppe Piccolo (sotto un’immagine di repertorio correlata da chi scrive a un tipico cigno liventino con tanto di logo), la BodyMusic con Giada Da Re e la Scuola Paul Jeffrey e altre letture per l’Ail grazie al gruppo Dietro le Quinte. Subito dopo, la mattina della domenica ecco una passeggiata alla scoperta della città in compagnia dello storico Lazzaro Marini (già presente negli incontri in biblioteca). E la sera di mercoledì 15, presso l’Auditorium della Scuola Media, Enrico Galiano discorre intorno alla sua ultima pubblicazione Più forte di ogni addio. Insomma, un maggio dei libri nutrito e diversificato, aperto a tutte le fasce d’età. Gli ingressi sono liberi.

MOTTA DI LIVENZA // Officine letterarie, fluviali e palustri // Dal 10 al 20 maggio. Un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Comitato Biblioteca e Pro Loco. Partecipano inoltre Libreria Montan, Fucina 4, Fotoclub mottense, Laboratorio Livenza, Auser e l'illustratrice Erika De Pieri

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 18/05/2019 12:19