Cultura, Sport

Festa in pista

di Norman Zoia

Mezzo secolo di evoluzioni su rotelle. Negli ultimi dieci anni preparate in quel Piccolo Teatro dello Skating che è frutto all’occhiello dello sport in riva alla Livenza. Ben cento le atlete e gli atleti in forza all’Italian Show, l’associazione diretta da Martina Cella e presieduta da Luisella Speranzon. Per le celebrazioni dei cinquant’anni erano inoltre presenti anche una quarantina di ex pattinatrici e pattinatori, affiancati dall’assessore alla cultura Ilario Daneluzzi e dalle autorità amministrative, insieme a numeri di magia e di varietà i quali hanno reso la festa ancor più scintillante. Nel corso della serata (qui sopra un momento della stessa) - annota Sabrina Matteazzi nel comunicato stampa - si è dato risalto al grande palmarès di risultati raggiunti dai vari Gruppi a livello internazionale, né è mancato un doveroso ricordo degli altri capitani che tra il ‘69 e il ‘92 hanno guidato questa splendida realtà mottense, nata al Patronato Don Bosco e da un decennio in pianta stabile dentro un MottaPalace che a seconda delle occasioni diviene circo, arena, luogo di spettacolo e di agonismo. Conformemente a una pista non certo viziosa, là dove a predominare è se mai il fiuto per lo show. Per l’Italian Show.

«Restano accese le notti al Piccolo Teatro dello Skating. Si oliano le rotelle, si studiano nuove scene, continuano le danze verso i prossimi migliori anni...»

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 25/08/2019 17:14