Cultura

Oltre il muro

di Norman Zoia

Da quello di Berlino a quelli eretti per fermare le migrazioni. Da quello del pianto a quello di gomma, fino alla grande muraglia. Da quel finale di canzone mentre ti piscio addosso, caro muro ai tempi pionieristici di Palamara e Popel agli autentici muri su tela che il poeta Sal Passarella espose in Brera all’inizio degli anni settanta poco prima di intraprendere quel grande viaggio letterario nel suo Paese Indio. Per vedere, come attraverso questo particolare da un’opera di Maria Elisa Borsoi (sopra), al di là delle apparenze e delle convenzioni, sulla scia di taluni versi tracciati da Luca Barbarossa nel fatidico 1989 o riandando a The Wall, album e title track che i Pink Floyd pubblicarono sul finire del decennio di piombo. Insieme alla Borsoi, nipote e figlia d’arte, espongono Fabrizio Brugnaro, Roberto Giovetti, Nicola Tonon, Christian Dell’Arche. Ci sarà anche un’antologica del Circolo dell’Immagine che organizza l’evento (in mostra scatti del presidente Memi Vendramini, del coordinatore Franco Gottardi e di Chiara Zago, Paola Ghirardi, Stefano Marson, Chiara Marson, Sergio Campedel, Guido Panighel, Edoardo Marcuz, Luigi Burin).

Vedere Oltre / XIII Simposio Fotografico // Per tutto giugno in Castella, Loggia ed Ex Prigioni a Motta di Livenza // Inaugurazione sabato 1 alle 18 in Piazzetta San Marco con l’intro critica di Alessandra Santin.

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 13/10/2019 22:30