Portogruaro

A Portogruaro un seminario sul coordinamento nei servizi educativi

di Maurizio Conti

Il coordinamento dei servizi educativi è un tema oggi cruciale che pone molteplici sfide sia dal punto di vista sociale, sia da quello culturale che formativo-universitario. Per questa ragione il Dipartimento di Studi Umanistici, con la collaborazione della Fondazione Portogruaro Campus, ha ideato e promosso un seminario di studi che consentirà un tempo di analisi e di riflessione dedicato ai temi e ai contenuti che riguardano il coordinamento, mettendo ad uno stesso tavolo di confronto alcune realtà locali che gestiscono servizi educativi ed esperti d’ambito universitario. Il seminario si terrà il 21 settembre, dalle 9 alle ore 13, nella biblioteca antica del polo universitario di Portogruaro. Al tavolo di lavoro parteciperà, chiudendo i lavori della mattinata di studio, la Senatrice Vanna Iori, già promotrice di una prima proposta di legge sulle figure educative poi confluita nella Legge di bilancio 2017, che ha delineato e sancito il profilo professionale degli educatori socio-pedagogici. Il dialogo cui i relatori daranno vita si dipanerà tra i diversi fili che compongono il tessuto del ruolo di coordinamento, all’interno di quei servizi educativi che accompagnano la crescita e la cura della persona dalla nascita all’anzianità, nelle situazioni dell’agio e in quelle del disagio e della fatica esistenziale. La presenza ormai ventennale presso il Polo di Portogruaro del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione costituisce, oramai, un luogo deputato allo scambio di esperienze e alla costruzione di una cultura dei servizi educativi, grazie soprattutto ai legami di collaborazione instaurati con vari enti, pubblici e privati, che si sono nel tempo convenzionati per garantire il necessario supporto per le attività di tirocinio degli studenti.

L’impegno che l’Università si è data, attraverso questo seminario di studi e ai diversi momenti di incontro che ormai da qualche anno danno voce ai territori di Veneto e Friuli Venezia Giulia e alle loro realtà educativo-formative, è quello di tessere intrecci virtuosi culturali e scientifici che supportino la complessità sociale e che promuovano i valori legati alla corresponsabilità educativa delle diverse comunità, professionali, politiche, istituzionali.

L’evento è gratuito e a numero chiuso (le iscrizioni vanno inoltrate all’indirizzo info@univportogruaro.it) ma sarà visibile in streaming.

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 13/10/2019 22:30