Cultura

La dolcezza negli anni di piombo

di Norman Zoia

C’erano le barricate del post sessantotto e c’era il terrorismo. Ma nasceva anche il prog-rock, il punk, il nuovo cinema, le rivedute figure spaziali su tela e su tavola di Palamara, Lattuada e De Gasperi… E a conquistarsi la scena, altresì il fascino della fotografia d’autore, dalla ritrattistica al reportage agli scatti di costume. Con Berengo Gardin, Scheichenbauer e Johnny Ricci Milano era tutto un fermento a suon di esposimetri, luci di posa, ombrelli riflettenti. Il mestiere non veniva esercitato come in virtù o per vizio degli odierni telefonini, bisognava avere dimestichezza con la Nikon F, la Zenza Bronica, l’Hasselblad di Dio. Tra i succitati photographers alla Blow-Up spiccava lo stile di un’avanguardia tuttavia elegante, per esempio nella pellicola impressionata da Vanni de Conti che il prossimo 26 ottobre sarà a Casarsa della Delizia per una rilevante Retrospettiva. (Sopra, il particolare da una sua grande opera del ‘74 stampata 50x70 in un bianco e nero che racchiude già in sé i controcolori e le carezze grafiche, elaborate da un raffinato punto di vista dell’epoca cui si riferisce). Maestro nel velato taglio neoromantico e portavoce di un rifiorito pictorialismo, già produttore musicale nella seconda parte dei Favolosi Sixties, De Conti ha pubblicato molti volumi, non solo nello specifico del settore visivo, indirizzando la propria esperienza professionale fino alla narrazione strettamente letteraria. Insieme ai 15 lavori esposti andrà in proiezione una scelta di 120 soggetti tratti da un lungo tragitto artistico (dal ‘70 a oggi), firmati sempre da De Conti e suddivisi per tipologia. La dolcezza dagli anni di piombo torna pertanto a lambire questo, almeno altrettanto doloroso, preludio del terzo millennio.

Vanni de Conti - Il mio primo tempo / Alla riscoperta del pictorialismo // Casarsa della Delizia, Sala Convegni Hotel Sporting // Vernice sabato 26 dalle 18.30 // La Mostra, organizzata dal Circolo Sanvitese Photo 88 e col sostegno di Confcommercio Ascom di Pordenone, prosegue fino al 25 novembre // Ingresso libero

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 18/11/2019 17:37