Cultura

Oh Capitano, mia Capitano!

di Norman Zoia

Quel piglio all’apparenza disinvolto, ma poi così riservato e a tratti trepidante; quella fierezza nel portamento e nello sguardo; quella bellezza diafana, virginale, sottolineata ancor più dalla chioma ravvolta in uno chignon quando indossa la divisa dell’Arma. Il valore aggiunto delle due ultime serie di Don Matteo è proprio lei, Maria Chiara Giannetta. Attrice italiana under 30, nata in Puglia nell’anno di Tangentopoli, ecco che fin da subito le forze dell’ordine, benché in chiave di racconto televisivo, hanno messo in qualche modo piede nel suo destino professionale. È stata senza dubbio la popolare fiction con Terence Hill e Nino Frassica, ben accompagnati da Nathalie Guetta e Francesco Scali, a darle grande quanto meritata visibilità; da rimarcare però che in queste ultime stagioni ha posto la sua freschezza e il suo talento anche al servizio del cinema grazie a un poker di pellicole: Ricordi? con Luca Marinelli, Mollami con Neri Marcorè, Gian Marco Tognazzi e Caterina Guzzanti, Tafanos con Stefano Chiodaroli e Bentornato Presidente! contestualmente a un super cast capitanato dal protagonista Claudio Bisio che comprende, fra gli altri, Sarah Felberbaum e Pietro Sermonti. Intanto si susseguono ogni giovedì in prima serata su Rai 1 gli episodi spoletani costellati di delitti, partite a scacchi e una controversa relazione sentimentale tra il Pubblico Ministero interpretato da Maurizio Lastrico e l’incantevole Giannetta, un’artista non certo da bosco e da riviera; se mai da film e da sceneggiato per dirla come ai tempi eroici di Bolchi, Landi, Fenoglio… Insomma, una donna di spettacolo che ci piace molto, tanto che nella titolazione abbiamo scomodato Whitman come già fecero - giusto per restare nell’ambiente - per quel fuggente attimo che ci consegnò un Robin Williams in stato di grazia. Auspicando che per lei si tratti invece di un istante interminabile.

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 28/02/2020 00:44