Cultura

Semantiche vicende di Amore & Psichedelia

di Norman Zoia

Dalle allucinate atmosfere di Macondo agli immaginifici, giancandidi paesaggi interiori. Quella via colombiana che, al di là di ogni paradiso artificiale, porta a un golfo mistico tempestato di estranianti quanto purificate pagine sorrentine. Lo zingaro che mostra la magia del ghiaccio lungo i sentieri dei molteplici Buendia non si discosta poi molto dai fosfeni sillabici incastonati tra i vari alter ego della giovane scrittrice made in Naples. Parallelo letterario oltre gli scarti generazionali eppur così contiguo in una originale costruzione del discorso creativo. Dal realismo visionario di Garcia Marquez a un Cassandra Style fitto di florilegi, contestualmente a una drammaturgia linguistica a tratti irripetibile. Cifre espressive distinte, distanti negli spazio-attimi di due epoche (prima del web e durante il web) ma vicinissime alla fonte unica dove sgorgano come cristalli viventi l’estro sincero e il lavoro liturgico della Poesia. Là, dove le ombre del cuore si ridestano dentro a un innevato racconto en plein soleil. Alternanze oniriche da sempre giovanili a dispetto delle età. Da sempre unite in uno stesso afflato. Cent’anni di solitudine del cruciverba incompiuto.

Ultimo aggiornamento: 11/08/2022 23:13