Cultura

Dagmar Canterina

di Norman Zoia

Una delle più affermate vocalist della musica da ballo ma non solo. La sua vena di interprete spazia anche nelle proposte d’autore, per esempio in quella Donna di Gragnaniello contestualmente alla quale ha messo in primo piano tutta la sua sofferenza artistica; grazie a uno spiccato talento che poi pone altresì al servizio di uno speakeraggio sciolto e affabile. Nei giorni scorsi su Radio Sorrriso Tivù ci ha tenuto compagnia raccontando le proprietà di alcune piante officinali e la magia d’inverno del colorato mondo floreale. Ma tra le umili margherite dei primi amori e la preziosità delle aranciate calendule resta la Dagmar Canterina il fiore per tutte le stagioni, un gioco di note e fragranze che in sé ha già i quattro vestiti di Milva, giusto per restare in tema canoro. Beato chi ne ha sfogliato i petali, respirato l’essenza degli oli o è stato accarezzato e graffiato dalla sua voce.

Ultimo aggiornamento: 17/01/2022 16:36