Sport, Treviso, Pordenone

Karate, al Campionato Triveneto svetta su tutti il Karate Club Cordignano

BRUGNERA - CORDIGNANO. Domenica 6 marzo, a Brugnera, si è svolto il Campionato Triveneto FESIK di karate, gara valevole per l’assegnazione dei titoli regionali 2022. La gara, organizzata dal Karate Club Cordignano, ha visto la partecipazione di circa 200 atleti, tra i quali molti alla prima esperienza in gara dallo stop legato al Covid o addirittura alla primissima esperienza in assoluto (dimostrazione che, nonostante questi anni difficili, tutte le Associazioni Sportive hanno cercato di fare del loro meglio per continuare i corsi nonostante le mille difficoltà e limitazioni, avvicinando anche molti giovani atleti al karate). 

La buona riuscita della competizione è stata resa possibile grazie anche ai tanti volontari del K.C.Cordignano che hanno dato la disponibilità per l’organizzazione dell’evento e il controllo del rispetto delle normative anti-Covid e ai numerosissimi sponsor che hanno dato il loro contributo e supporto per la realizzazione dell’evento stesso.
 
Per quanto riguarda i risultati sportivi, il Karate Club Cordignano si afferma nella classifica generale di Società, salendo sul gradino più alto del podio davanti a Centro Sport Karate Thiene e Dojo Kun Karate-Do.
Per quanto riguarda la disciplina del kata, vincono le rispettive categorie Armellin Eros, Mioni Michael, Ardengo Thomas, Michelin Alessia e Chiaradia Marco, terzo posto per Tardivo Samuela. Inoltre, per quanto riguarda le categorie “open” comprensive di tutti gli atleti indipendentemente dallo stile di karate e dalle età, doppietta per Il K.C.Cordignano sia nel femminile (Michelin Alessia davanti ad Maso Aurora), sia nella maschile (Chiaradia davanti ad Ardengo).
 
Nel
kumite, per quanto riguarda le gare individuali, vincono le rispettive categorie Del Puppo Nicolò, Da Re Nicola e Pagotto Enrico; Drzewicki Dawid e Collodet Alessio conquistano l’oro sia nella categoria open che in quella di appartenenza. I fratelli Da Ros Antonio e Marta, sono le nostre “frecce d’argento”, come si sono definiti essi stessi; argento anche per Zanette Gianpietro, Strazzer Omar e Dus Giacomo e Celotto Davide. 
Da Ros Antonio conquista anche il bronzo nella categoria open, così come Cadorin Angelica che conquista il terzo posto sia nella categoria di appartenenza, sia nella Open; sempre per la Open bronzo anche per Dus Giacomo e Pagotto Enrico. Altri 3 bronzi arrivano ad opera di Carlet Andrea, Romano Mattia e Abazi Bejtulla.

Per quanto riguarda le gare di
kumite a squadre, il K.C.C conquista 3 ori e un argento: vincono il team composto da Da Ros Antonio-Tenderini Cristian-Da Re Nicola, la squadra Del Puppo Nicolò- Zanette Gianpietro-Collodet Alessio e quella di Drzewicki Dawid-Celotto Davide-Pagotto Enrico. Argento per il team composto da Da Ros Marta, Strazzer Omar e Dus Giacomo.

Ancora una volta ottimi risultati, che fanno ben sperare per il proseguio della stagione e soddisfano il Maestro Costantino Da Ros e tutti gli allenatori del K.C.Cordignano, soprattutto considerando che per molti atleti questo Campionato è stato il debutto nelle competizioni o una delle prime gara dalla ripresa dell’attività agonistica in seguito al periodo Covid.
 
C’è da sottolineare come però, oltre ai successi della squadra agonistica di karate, si siano raggiunti importantissimi traguardi anche per il
corso di Ju-Jitsu del K.C.Cordignano. Qualche mese fa, infatti, il Maestro Matsuoi, ha conferito al Maestro Luca Donazzon il 5^dan di ju jitsu, e a Fabrizio Colombera e Guido Zangrando rispettivamente il 5^ dan e il 3^ dan. Questi gradi raggiunti sono di gran pregio per il Corso di Ju-Jitsu, ormai da molti anni attivo e portato avanti con passione e dedizione presso il K.C.Cordignano, e la testimonianza della professionalità e tecnicità del corso stesso, che si spera continui di anno in anno ad avvicinare e coinvolgere sempre più atleti.

L.C.

Ultimo aggiornamento: 03/10/2022 21:31