Vittorio Veneto

Messa in latino a Vittorio Veneto

di Verardo Pierluigi

Per gli amanti della tradizione è diventato un appuntamento fisso.
Come in molte diocesi italiane, anche in quella di Vittorio Veneto si celebra regolarmente la messa con il messale preconciliare o tridentino.
Se la ricordano bene i nostri nonni, con il prete girato verso il tabernacolo ed i chierichetti che in ginocchio rispondono in latino. E poi il canto gregoriano, la comunione in ginocchio, i momenti di silenzio e di ascolto del suono dell’organo.
Anche se i tempi sono cambiati, questo rituale continua ad affascinare giovani e meno giovani, alcuni dei quali non mancano alla celebrazione, che si tiene ogni terzo sabato del mese alle 16.30 presso il castello del vescovo di Vittorio Veneto.
E’ proprio il vescovo che ha dato la disponibilità della sua cappella privata, quella usata fra l’altro anche da mons. Luciani, ed ha incaricato don Mario Piasentin della celebrazione.
Il luogo è suggestivo, ma essendo fuori centro, l’iniziativa è poco conosciuta. La messa è comunque aperta a tutti ed ha valore festivo.

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 24/04/2017 16:59