Mondo

Noi e le Americhe. Le relazioni internazionali 2017

di Monia Andri

Carnia in Movimento, Historia e Comune di Cercivento hanno organizzato per la XIII edizione di Cervelli in Movimento l'incontro Noi e le Americhe. Le relazioni internazionali 2017. Temi chiave per comprendere la realtà politica, economica e sociale attuale dell’America latina attraverso il rapporto con i nostri emigranti friulani.

Con Historia collaborazione tra le Università di Udine, Norimberga e Triste. Tre studiosi friulani che hanno caratterizzato i propri studi, tra economia e scienza della politica, tra diritto e relazioni internazionali, con una attenzione particolare alle soluzioni istituzionali di organizzazione di Stati, regioni e territori, si sono confrontati venerdì 25 agosto nell’auditorium dell’Agriturismo Bosco di Museis. Fous, l'America latina e le conseguenze sui nostri emigranti friulani.

Grande moderatore il Prof. Nicola Strizzolo.

Il Prof. Gian Luca Gardini dell’Università di Norimberga, autore di L' America Latina nel XXI secolo. Nazioni, regionalismo e globalizzazione (Carocci editore 2009) reduce da un recente viaggio di studio, ha trattato della situazione politica attuale dell’Argentina, del Brasile, del Cile, dell’Uruguay, del Paraguay e dell’Equador. “Sono un friulano all'estero. Invito all'apertura.” Critico “Quanto sappiamo noi dell'America latina? Ci informiamo?” Paesi inquieti. “Pesante la crisi latina americana. Siamo difronte a un ciclo politico al capolinea. Imprenditori friulani in affanno. Innegabile comunque gli sviluppi da 30 anni a oggi.” Concludendo “bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?”

Il Prof. Daniel Spizzo dell’Università di Trieste, autore di La nation luxembourgeoise. Genése et structure d’une identité (ed. L’Harmattan 1995, Paris), si è concentrato invece sul caso Venezuela. Impressionante il numero dei morti e delle vittime implicati nella crisi istituzionale e nelle proteste di piazza. Un paese in ginocchio “come una guerra” con “una povertà estrema”.
Quali scenari? Citando Luìs Vincente Leòn, presidente della società di studi Datanálisi, Spizzo specifica "probabile mantenimento del potere da parte di Maduro con una nuova costituzione, implosione e dialogo con l'opposizione e il Vaticano come intermediario, un golpe.

Il protrarsi della preoccupante situazione di ingovernabilità porterebbe anche per i nostri connazionali, friulani ad aver bisogno di protezione internazionale. E gli ostacoli burocratici sono dietro l'angolo. Importante dunque l'impegno dell'Ente Friuli nel Mondo.


Il Prof. Aggr. Guglielmo Cevolin dell’Università di Udine, curatore di Fenomenologia di una macroregione, Vol. II Percorsi economici ed istituzionali (Leone editore 2012) ha spiegato il perché in Venezuela si attacca con un elicottero il Tribunale Supremo di Giustizia, verso quali forme di governo si stanno orientando alcuni Stati dell’America latina e le contrapposizioni tra potere costituente e poteri costituiti negli ordinamenti latinoamericani. “Siamo di fronte ad emergenze costituzionali, un realismo magico” e azzarda “dicotomia Maduro-Erdoğan; utilizzo sofisticato del diritto.”

Democrazia e dittatura. Il confine è labile. Paesi lontani o realtà vicine? E ritorna alla mente un passaggio del prof. Angelo Bertolo in Il burqa e la minigonna, (Campanotto editore 2016), “La democrazia è certamente un bene... ma non mi sembra un bene assoluto, un ideale altissimo, di natura quasi religiosa... Certe popolazioni, certe civiltà, certe classi sociali in altri ambienti umani... non sono mature in un certo momento della loro storia... lo saranno quando saranno pronte a lottare per conquistarsi queste istituzioni democratiche”.

E l'Italia ora è matura o immatura? Le ultime elezioni politiche per il rinnovo dei due rami del Parlamento Italiano, la Camera e il Senato della Repubblica, si sono svolte nel lontano 2013.

E il riordino del Sistema Regione con la soppressione delle Province? Una riforma storica? Per Cevolin- pare un Friuli Venezia Giulia- “decapitato con un macete calato dall'alto”. E allora “meglio o peggio?” In un futuro alquanto prossimo, lo scopriremo.

L’iniziativa di Historia costituisce una anteprima di LiMes, Rivista italiana di geopolitica, che sarà in edicola a settembre e presentato a Pordenonelegge e segue la conferenza realizzata dal Presidente di Historia Guglielmo Cevolin a Padova in collaborazione con l’Associazione Italia Venezuela.

Monia Andri

Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 18/07/2019 18:28