Pordenone

Pordenonelegge fa tappa a Nova Gorica

Varcherà il confine sloveno quest'anno la Festa di Poesia curata e promossa da Fondazione Pordenonelegge.it in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e GO! 2025 Nova Gorica - Gorizia, e con il Comune di Pordenone nell'ambito dell'Estate in città.

Due le tappe in programma: la prima venerdì primo luglio, alle 21 a Nova Gorica in Slovenia, nel ritrovo della musica e dell'arte Mostovna (Cesta IX).

Si intitola "GO 25! Poeti sul confine" la serata, che vedrà protagoniste sei voci poetiche del nostro tempo: Giovanni Fierro, Urska Lešnik, Cristina Micelli, Francesco Tomada, Tinka Volarič, Tomislav Vrečar. «I poeti di confine - spiega Gian Mario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge e curatore dell'evento - hanno vissuto e vivono in quell'area, chissà quante volte sono passati vicino di qua o di là del confine: oggi quelle stesse voci poetiche fanno del confine una metafora di ciò che unisce e rende attraversabili le terre e le culture, in poetica opposizione con i confini che dividono. 

Metafora del confine che, in questo caso, è frequentata dalla pratica della traduzione poetica, dal "testo a fronte" che ogni poesia è, da una parte e dall'altra, nella stessa doppia pagina». 

Lunedì 4 luglio, la Festa di Poesia tornerà nella sua sede tradizionale, a Pordenone: alle 21 nel chiostro della Biblioteca civica per conoscere nuovi libri e sentire le voci di Antonella Bukovaz, Luisa Gastaldo, Gianni Montieri, Giancarlo Morinelli, Francesco Targhetta, Mary Barbara Tolusso. 

Ultimo aggiornamento: 11/08/2022 23:13