Portogruaro

Presentato il 38° Festival Internazionale di Musica

di Maurizio Conti

PORTOGRUARO - Si intitolerà “Trasfigurazioni celesti” la prossima edizione del Festival Internazionale di Musica organizzato a Portogruaro dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia con il sostegno della Città di Portogruaro, della Città Metropolitana di Venezia e della Regione Veneto nonché su numerosi partner tra cui Santa Margherita Gruppo Vinicolo e Adriatico 2.

L’iniziativa, presentata presso la sala consiliare del Municipio di Portogruaro alla presenza del Sindaco Maria Teresa Senatore, del Presidente della Fondazione Musicale Santa Cecilia Paolo Pellarin, del Vice Sindaco della Città Metropolitani di Venezia Massimo Sensini e del Consigliere Regionale Fabiano Barbisan, si svolgerà nella Città del Lemne e in alcuni comuni limitrofi dal 22 agosto al 17 settembre e prevede numerosi appuntamenti musicali con artisti di fama internazionale.

Il tema “Trasfigurazioni celesti” echeggia due grandi pagine della letteratura musicale: la Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) di Schoenberg e la Seconda Sinfonia “Resurrezione” di Mahler.

Si inizierà sabato 22 agosto alle ore 21 presso il Teatro Comunale Luigi Russolo con il concerto di apertura che avrà per protagonista il pianista Alessandro Taverna che eseguirà brani di L. van Beethoven, J. Brahms e F. Liszt.

Anche quest’anno il Festival rinnova e conferma la sua vocazione formativa e didattica attraverso le Masterclass che vedono numerosi studenti provenienti da varie parti del mondo confluire a Portogruaro per seguir i corsi di prestigiosi docenti avendo poi l’opportunità di esibirsi con loro a volte sullo stesso palcoscenico.

Per informazioni 0421-270069 oppure www.festivalportogruaro.it

Ultimo aggiornamento: 10/08/2020 16:56