Veneto, Turismo

Progetti di valorizzazione delle colline venete

VENEZIA - In occasione della Giornata Regionale per i Colli Veneti, che è stata istituita con Legge regionale n. 25 del 3 agosto 2021 e ricorre domenica 26 marzo 2023, la Giunta della Regione del Veneto ha approvato recentemente, su proposta dell’Assessore al Territorio, alla Cultura e allo Sport, Cristiano Corazzari, un avviso per la presentazione di progetti di valorizzazione delle colline venete che sarà pubblicato, sul sito regionale, venerdì 13 gennaio.

“La Regione – ha evidenziato l’Assessore Corazzari - promuove iniziative per dare prestigio al nostro territorio e, in particolare, alle nostre colline attraverso la conoscenza del patrimonio paesaggistico, naturalistico e ambientale, la diffusione della cultura, delle tradizioni tipiche e la promozione di uno sviluppo sostenibile nell’ambito della cooperazione tra comunità locali e tra aree urbane e aree collinari”.

L’Avviso prevede due distinte linee di finanziamento per una dotazione complessiva pari a 100mila euro. La prima linea “linea A” prevede un finanziamento di 50mila euro, ed è rivolta alla scelta del soggetto coordinatore, mentre, la seconda linea “linea B”, per un finanziamento complessivo di 50mila euro, è destinato a progetti di minori dimensioni, distribuiti localmente nelle diverse aree collinari del Veneto ai quali sarà assegnato un contributo minimo di 1.000 euro e un tetto massimo di 5.000 euro.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate, pena l’inammissibilità, entro e non oltre il 31 gennaio 2023.

Potranno partecipare all’Avviso i seguenti soggetti: enti locali del territorio regionale, singoli o associati; altri enti pubblici del territorio regionale; soggetti privati (comprese le società cooperative) diversi dalle persone fisiche, privi di finalità di lucro o con obbligo statutario di reinvestire gli utili e gli avanzi di gestione nello svolgimento delle attività previste da statuto, che contemplino tra le proprie finalità statutarie la promozione e la diffusione della cultura e che abbiano sede legale e/o operativa nel territorio regionale.

La domanda di partecipazione all’Avviso, redatta nella forma dell’autocertificazione, ai sensi del DPR n. 445/2000, utilizzando l’apposita modulistica resa disponibile nella sezione “Bandi Avvisi e Concorsi” del sito istituzionale della Regione, dovrà essere presentata alla Direzione Beni Attività Culturali e Sport esclusivamente tramite spedizione a mezzo PEC - Posta Elettronica Certificata, all’indirizzo: beniattivitaculturalisport@pec.regione.veneto.it, specificando in oggetto: “Avviso Progetti Colline Venete 2023 - LR 25/2021 - Linea …” .

Ultimo aggiornamento: 06/02/2023 22:12