Friuli V.G.

Rombano i motori a Morsano al Tagliamento con il Team Carbonera

di Andri Monia

Rombano i motori a Morsano al Tagliamento con il Team Carbonera.

Eccezionale Power Festival non stop il 15 settembre presso l'area festeggiamenti Pro Loco a Morsano al Tagliamento. Evento organizzato e supportato dal Team Carbonera Drag Racing e dalla Pro loco con il patrocinio del comune di Morsano al Tagliamento (Pordenone). E’ stata allestita inoltre una Mostra statica di auto e moto da corsa con grandi miti in esposizione. E ancora tanta musica con Miki Dj.

Entusiasmo per una giornata di festa. Un momento per riflettere sulla stagione sportiva e sulle nuove aspettative per il futuro.

Il Drag Racing, uno sport originale. E ricordiamo gli ottimi risultati del Team Carbonera.


Il Team Carbonera Drag Racing unico Team Italiano che gareggia nel campionato Europeo nella categoria SSB, cioè moto derivate da moto stradali e modificate profondamente a livello di motore, generalmente sovralimentate con turbine di un certo calibro, il che porta a sviluppare una potenza nell’ordine dei 650 CV. La categoria SSB non è dotata del classico wheelie-bar (carrello antiribaltamento) la maestria di riuscire a pilotare queste moto senza l’aiuto del wheelie-bar sta nel sangue freddo e nella simbiosi con la moto da parte del pilota. Il team Carbonera ha fatto la prima gara in Ungheria nella pista di Kunmdaras aggiudicandosi la seconda posizione del podio ed aggiungendo un nuovo record con 7,14 secondi ed una velocità di uscita di 326 KM/H su 400 metri di percorrenza, grazie alla tenacia del pilota Rudi Zorzi, al supporto informatico del preparatore Maltese Simon Giordmaina ormai facente parte del Team Carbonera, agli assistenti Maurizio Venier, Luca Carbonera, Denis De Candido e Denis Bianchini.

La seconda uscita è stata fatta nella pista di Santa Pod (Inghilterra), la più importante a livello Europeo del Drag Racing. Dopo vari problemi tecnici sono riusciti ad accedere al primo quadrante dei 16 piloti però sempre per problemi tecnici non passano il turno. In agosto si trasferiscono nella pista di Hockeneim (Germania). Una pista ambita per il Drag Racing. Nella selezione della gara accedono al primo quadrante uscendone vincitori e nel passaggio successivo hanno uno scontro diretto con il pilota detentore del campionato Europeo 2017. Durante la gara hanno combattuto un testa a testa sul filo dei centesimi di secondo. L’altro centauro, forte di una esperienza maturata nei campi di gara, però li ha superati negli ultimi metri. Agli inizi di settembre si trasferiscono nuovamente nel campo di gara di Santa Pod (Inghilterra). Qui accedono al primo quadrante durante il quale gareggiano con i migliori piloti del momento. Riescono a vincere. Si aggiudicano il 4° posto. Concludono così la stagione agonistica piazzandosi 4° in classifica generale del campionato Europeo su una rosa di 37 piloti presenti.


E come sottolinea il presidente Renato Carbonera “Le nostre prossime gare partiranno nel mese di maggio 2019 è si protrarranno fino alla fine di settembre 2019. Il nostro sogno nel cassetto è il podio per conquistare il campionato Europeo.”

Monia Andri




Nessun oggetto disponibile.
LE NOSTRE FOTO
I NOSTRI VIDEO
INVIA UN ARTICOLO
SEGNALA EVENTO

ULTIMA EDIZIONE DE "IL PIAVE"

Ultima edizione
ARCHIVIO
EDIZIONI CARTACEE
Ultimo aggiornamento: 18/08/2019 16:53