Politica

Rosanna Conte (Lega) interviene sullo sblocco degli arretrati per fermo biologico

di Maurizio Conti

"Il governo ha finalmente accolto la richiesta della Lega volta a sbloccare immediatamente il pagamento degli arretrati 2017-2018-2019 del fermo biologico e ad anticipare i pagamenti relativi al periodo in corso. In questo modo, si potrà dare liquidità alle imprese della pesca, fortemente danneggiate dal prolungato lockdown. Si tratta però di una vittoria a metà per i nostri pescatori: come successo a Bruxelles, anche a Roma i partiti di maggioranza, nel tentativo di prendersi i meriti del provvedimento, lo hanno di fatto annacquato rispetto alla proposta della Lega, che avrebbe evitato rischi di lungaggini e oneri burocratici. Adesso, sia dato seguito alle misure anti-crisi coronavirus. Ricordo, infatti, che grazie alle proposte e alle pressioni della Lega, la Commissione europea ha modificato il regolamento Feamp e allargato i finanziamenti anche alle imprese costrette a fermare le loro attività per l'emergenza coronavirus. Un altro successo per i nostri pescatori frutto del lavoro di squadra tra Roma e Bruxelles dei deputati della Lega". Lo dice l'eurodeputata della Lega e capogruppo di Identità e democrazia al Parlamento europeo, Rosanna Conte.


Ultimo aggiornamento: 10/08/2020 16:56