Venezia, Veneto

A Venezia il primo Salone dell'Alto Artigianato Italiano

VENEZIA - Saranno più di 100 gli artigiani che potranno contare su un proprio spazio espositivo alla prima edizione del Salone dell'Alto Artigianato Italiano, in programma dal 28 settembre all'1 ottobre all'Arsenale di Venezia, come tributo al saper fare e alla dedizione di tutti gli artigiani italiani.

Si tratta di una vera e propria vetrina dell'eccellenza artigiana del Paese, e potrà vantare una vasta gamma di settori: da quello dei tessuti pregiati ai lavori in ceramica, gioielleria, vetro soffiato, mobili di design e molto altro ancora. "Venezia - afferma il sindaco Luigi Brugnaro - con il Salone dell'Alto Artigianato Italiano celebra l'eccellenza italiana e la maestria di tantissimi italiani che attraverso le loro mani e le loro creazioni danno lustro all'Italia e al made in Italy nel mondo.

La nostra Città, con questa prima mostra, si mette quindi a disposizione e lo fa proprio all'Arsenale che incarna la tradizione veneziana e ha rappresentato, per secoli, il luogo della supremazia ingegneristica della Repubblica Serenissima a livello mondiale.

Il Salone Nautico che quest'anno ha raggiunto la sua quarta edizione, ora è tempo di dare la stessa occasione all'alto artigianato italiano perché quando c'è da difendere e esaltare l'eccellente lavoro dei nostri artigiani, Venezia è e sarà sempre in prima linea".

Il Salone dell'Alto Artigianato Italiano è promosso dal Comune di Venezia e organizzato da Vela Spa nell'ambito del progetto "Venezia e la sua laguna: gestione e valorizzazione dei flussi turistici" finanziato dal Ministero del Turismo per la valorizzazione dei Comuni a vocazione turistico-culturale nei cui territori sono ubicati siti riconosciuti dall'Unesco patrimonio dell'umanità.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14