Sport, Venezia, Veneto

Aequilibrium Beach Volley Marathon® 2023. Aperte le iscrizioni

BIBIONE (VE) – Iscrizioni aperte e asticella fissata sull’obiettivo record di tremila squadre partecipanti e oltre 20mila iscritti. Parte oggi il countdown ufficiale del primo appuntamento con AeQuilibrium Beach Volley Marathon®, il torneo open di specialità più partecipato al mondo che dal 12 al 14 maggio prossimi infiammerà la spiaggia di Bibione (Venezia) con le sfide tra grandi campioni e appassionati di volley provenienti da tutta Europa e non solo.

Imponenti gli allestimenti: 120mila metri quadrati di arenile a completa disposizione con la bellezza di 300 campi da gioco, pronti ad accogliere un esercito colorato di beachers, in una coreografia di sport e divertimento unica nel suo genere. Media partner di questa edizione sarà Radio RDS “100% Grandi Successi”, presente all’evento con i propri deejay per numerose dirette radiofoniche direttamente dai campi da gioco.

“Tutti contro tutti”: una competizione senza barriere Campioni e amatori, con e senza disabilità: alla AeQuilibrium Beach Volley Marathon® lo sport non conosce (né vuole) barriere, anzi lo si vive insieme. Accanto alle consolidate categorie di gioco 2×2 Femminile, 2x2 Maschile, 2x2 Misto, 3x3 Femminile, 3x3 Maschile e 4x4 Misto, si giocherà anche per l’unica tappa italiana di Beach ParaVolley. Dopo l’entusiasmante debutto dello scorso anno, la Federazione Europea torna a Bibione con un programma ancora più avvincente. Oltre che nel classico 3x3 “Standing”, quest’anno atleti e atlete potranno sfidarsi anche nella categoria 3x3 “Sitting”, quest’ultima aperta a squadre composte da giocatori con e senza disabilità.

A Bibione, i beachers da tutto il mondo. Il richiamo del grande weekend del Beach Volley porterà a Bibione migliaia di partecipanti che potranno usufruire di un servizio di trasferimento dai tre maggiori aeroporti limitrofi (Treviso, Venezia e Trieste). Per chi viaggia dall’Italia, invece, a disposizione pullman Gran Turismo in partenza da Lecce, Reggio Calabria, Genova e Torino, con numerosi punti di salita intermedi lungo la tratta per raggiungere i campi da gioco con comfort e sicurezza.

Ultimo aggiornamento: 13/06/2024 20:27