Treviso, Conegliano, Veneto

Boom di richieste per i laboratori estivi del Progetto Giovani di Conegliano

CONEGLIANO (TV) - Ieri, a conclusione dei percorsi laboratoriali estivi, ragazzi, genitori e educatori si sono incontrati per l’evento finale, aperto a tutta la cittadinanza, presso i Giardini di San Martino che hanno ospitato la Mostra fotografica allestita dai partecipanti con l’esposizione delle fotografie prodotte durante il laboratorio FotoLab. Presso il Bar RadioGolden si è tenuta nelle stesse ore l’esibizione canora live dei ragazzi che hanno partecipato al laboratorio Sing&Live.

“ Quest’anno per alcuni laboratori abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni due giorni dopo averle aperte” racconta Barbara, educatrice del Progetto Giovani “abbiamo accettato qualche partecipante in più rispetto al numero massimo previsto, ma ad un certo punto abbiamo dovuto fermarci, per non compromettere la buona riuscita delle attività. Questa grande risposta ci ha fatto molto piacere, anche se ci è dispiaciuto non poter accogliere tutte le richieste. Abbiamo raccolto comunque i nominativi degli interessati, per poterli coinvolgere nei prossimi laboratori ”.

Sia il Laboratorio di Fumetto che il Laboratorio di Fotografia hanno accolto ben 14 partecipanti, con un’età media di 13 anni il primo, di 16 anni il secondo. In entrambi i casi i partecipanti si sono dimostrati grandi appassionati del settore, desiderosi di rafforzare le proprie conoscenze e di apprenderne di nuove. Una decina i giovani che si sono sperimentati nel canto e altrettanti quelli che si sono dedicati alla manualità realizzando con le proprie mani vari oggetti personali (braccialetti, cinture, astucci, porta occhiali, ...).

I cantanti, alcuni più disinvolti altri un po’ più titubanti, hanno condiviso un percorso che ha permesso loro, attraverso la musica, di conoscersi, confrontarsi, acquisire alcune tecniche base di utilizzo della voce. Il Laboratorio di Handmade è stato proficuo di creazioni: ciascun partecipante dopo aver realizzato qualcosa per sé ha potuto anche dedicarsi, con grande soddisfazione, alle produzioni di manufatti per amici o partenti.

BeReal, il laboratorio incentrato sul tema dell’amore, prevedeva una partecipazione più esigua, per garantire maggior confronto e possibilità di approfondimento. Otto gli iscritti, sei i partecipanti effettivi, che si sono
interrogati su “cosa è amore” e “cosa non è amore”, condividendo i propri vissuti, le proprie esperienze e il proprio pensiero. Il laboratorio ha dato la possibilità ai ragazzi non solo di sviluppare una maggiore consapevolezza di sé stessi come singoli e come parte di una relazione, ma anche la possibilità di fare delle domande anonime esplorando nuovi temi e dando voce ai propri dubbi.

Il Progetto Giovani nelle giornate di laboratori è diventato un vero e proprio cantiere, una sorta di fucina delle arti che ha visto una bellissima mescolanza di passioni, età e relazioni. Ecco come ha vissuto questa esperienza Lara, 16enne di Conegliano: “Durante il mese di giugno e parte di luglio ho avuto la possibilità di frequentare i laboratori proposti dal progetto giovani di Conegliano. Sono fermamente convinta che questi laboratori siano una grandissima opportunità per noi giovani. Ci permettono di conoscere persone nuove in un luogo sicuro e stringere legami con i nostri coetanei in un momento in cui la socialità si sta sempre più digitalizzando.

Questi laboratori sono a tutti gli effetti una rete di connessione per adolescenti provenienti da luoghi, scuole e contesti diversi ma che finalmente, grazie alle proposte estive, possono socializzare e impegnare una piccola parte delle proprie giornate in attività leggere e coinvolgenti, con la consapevolezza di essere in un luogo protetto e con la supervisione di educatori sempre disponibili e cordiali.”

Anche i genitori hanno apprezzato le attività svolte e lo dimostra anche questa mail che il Progetto Giovani ha ricevuto da una mamma:​ "Buongiorno, Sono la mamma di una ragazza che ha frequentato due dei vostri bei laboratori creativi estivi. Volevo ringraziarvi per le proposte interessanti che avete organizzato anche quest'anno per i ragazzi nei mesi di giugno/luglio. Mia figlia si è divertita molto nel laboratorio "Handmade" creando bellissimi gioielli anche per famigliari e amici, molto apprezzati per la loro originalità. Ha anche imparato nel laboratorio di fotografia! Si è sentita ‘una vera fotografa’ girando per Conegliano e non vede l'ora di vedere esposte alcune sue foto giovedì al parco di S. Martino (bellissima idea!!!). Grazie agli insegnanti, bravissimi, gentili e disponibili. Peccato solo che i laboratori siano finiti!”.

A metà settembre è in programma un Laboratorio di Street Art condotto in collaborazione con l'Ass. Kantiere Misto che si concluderà con la realizzazione di un'opera muraria lungo il muro perimetrale dello stadio comunale, lato via Fabio Filzi. A breve verranno riportate le informazioni dettagliate sulle pagine social del Progetto Giovani. Altre novità interessanti bollono in pentola come un Laboratorio di rigenerazione pc e uno per imparare a stampare in 3D che saranno pronte per l’autunno. Gianbruno Panizzutti – assessore all’Istruzione e Politiche Giovanili: 

“Questi laboratori, in corso già da qualche anno con il chiaro intento di mettere a disposizione dei nostri ragazzi nel periodo estivo delle attività per un divertente e proficuo utilizzo del tempo libero, vengono sempre più apprezzate dai giovani che vi partecipano. Già l’anno scorso avevamo avuto richieste in più rispetto ai posti a disposizione, chiaro segno che i ragazzi partecipano volentieri a queste attività tramite le quali possono esplorare nuovi contesti e contemporaneamente acquisire utili competenze spendibili sia per il percorso scolastico che per un eventuale futuro lavorativo. Il chiaro successo che anno dopo anno riscuotono questi percorsi ci sprona a riprogrammare queste azioni ampliandole e proponendone di nuove sempre più al passo con i tempi e le esigenze dei nostri ragazzi”.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14