Mondo, Economia

Brasile: IDD23, Caxias do Sul sarà la "Vetrina del Design"

SAO PAULO - L'influenza e le ispirazioni del disegno italiano in Brasile saranno al centro della mostra 'Vetrina del Design' che si inaugura oggi a Caxias do Sul, nella Serra Gaùcha, nel quadro della terza edizione dell'Italian Design Day 2023 (IDD23).

L'iniziativa, curata dall'architetta Cristina Mioranza, si tiene per la prima volta in questa regione del sud del Brasile considerata la culla dell'immigrazione italiana nonché un importante polo dell'industria e il design locali. La mostra, si legge in una nota, riunisce progetti premiati di studenti e laureati del Centro di Design da Serra Gaúcha (CDSG), dell'Università di Caxias do Sul (UCS) oltre ad esporre prodotti delle industrie Agrale, Marcopolo e Metalco.

Sempre nel nel quadro dell'IDD23, il tradizionale meeting annuale promosso dalla Camera dell'Industria, Commercio e Servizi di Caxias do Sul (Cic Caxias) vedrà la partecipazione del designer e art director italiano Giorgio Bonaguro, laureato in Industrial e Interior Design presso la Scuola Politecnica di Design SPD di Milano.

Con il titolo "La creatività come strumento: cosa si nasconde dietro la parola DESIGN", l'invitato illustrerà attraverso i suoi progetti più recenti sviluppati nell'ambito del design del mobile, "l'utilità del pensiero progettuale che è alla base del concetto di design e di come il design può migliorare la nostra vita, il nostro lavoro, rispettando l'ambiente e l'emozione".

La regione di Caxias do Sul, rappresenta oggi un polo industriale e produttivo tra i più importanti del Brasile sostenuto e sviluppato in buona parte anche grazie al contributo dei migliaia di migranti italiani che confluirono qui soprattutto dal Veneto fin dalla fine dell'800

Ultimo aggiornamento: 27/02/2024 18:01