Cultura, Treviso, Vittorio Veneto

Concorso nazionale corale: al via la 56esima edizione

VITTORIO VENETO - Taglia il traguardo della 56esima edizione il Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” che essendo stato fondato nel 1966 è il più longevo dei concorsi corali d’Italia. Quest’anno vede la partecipazione di 15 cori provenienti da 6 regioni italiane (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio) con i coristi che gareggeranno in 20 competizioni.

Le audizioni delle cinque categorie iniziano venerdì 26 maggio e proseguono fino a domenica 28 maggio quando si chiuderà con il Concerto finale dei migliori classificati e l’assegnazione del 28esimo Gran Premio Efrem Casagrande presso il teatro Da Ponte. Dal 1991, infatti, i cori vincitori delle varie categorie si contendono il “Gran Premio Efrem Casagrande”, intitolato all’illustre musicista vittoriese, fondatore del Concorso.

Un momento atteso è quello in programma sabato 27 maggio presso il Duomo di Serravalle quando si terrà il concerto straordinario del Coro da Camera di Torino diretto dal Maestro Dario Tabbia.

Anche per questa edizione il Coordinamento Artistico è stato affidato a Carlo Berlese. Direttore di coro e compositore, il Maestro Berlese si occupa da oltre 30 anni di cori e coralità e da alcuni anni è anche Presidente dell’USCI Friuli Venezia Giulia, l’associazione regionale dei cori, e membro del consiglio direttivo nazionale Feniarco.

A supportarlo c’è il Comitato artistico costituito da Stefano Da Ros, Alessandro Kirschner, Benedetta Nofri e Giorgio Susana. La commissione giudicatrice è composta dai Maestri: Lucio Golino (Presidente), Alessandro Catte, Stefania Lanaro, Luigi Leo e Denis Monte. A tutti loro un ringraziamento sentito per il lavoro che sono chiamati a svolgere.

Le dichiarazioni della Conferenza stampa. Si è svolta stamane, venerdì 19 maggio 2023, la conferenza stampa di presentazione della 56esima edizione del Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto”, alla quale sono intervenuti l’assessore alla Cultura Antonella ULIANA, il direttore artistico del Concorso Carlo BERLESE, il General manager FENIARCO Marco FORNASIER, il Segretario Regionale ASAC Veneto Pierluigi GALEAZZO, il presidente del Consorzio di Tutela Prosecco DOC Stefano ZANETTE e il Presidente di Banca Prealpi SanBiagio Credito Cooperativo Carlo ANTIGA.

Antonella ULIANA, assessore alla cultura:
“Vittorio Veneto è sempre più orgogliosamente legata al suo nome di Città della Musica per le importanti figure che qui sono nate e per i numerosi eventi musicali che vengono organizzati durante tutto l'anno – dice l’Assessore alla Cultura Antonella Uliana - sicuramente la città è al centro dell'attenzione per il Concorso Corale essendo il nostro il più longevo sul territorio nazionale. Inoltre partecipazioni di pregio e giurie qualificate ne hanno fatto aumentare prestigio e apprezzamento”.

«Il Concorso Nazionale Corale Trofei Città di Vittorio Veneto dimostra di essere un appuntamento atteso e molto gradito dal pubblico – spiega l’Assessore Uliana – per questo l’Amministrazione vuole ribadire un impegno che ha il significato della continuità di un progetto che ha saputo dare frutti significativi ed esprimere la validità del suo messaggio artistico. Il nostro Concorso Corale, nato nel 1966, è infatti aumentato in prestigio e apprezzamento nel corso degli anni grazie a partecipazioni di pregio e a giurie qualificate ed è sicuramente diventato, con il rinnovato Concorso Internazionale di Violino, il fiore all’occhiello per una città che sempre più può fregiarsi dell’appellativo di “Città della Musica”».

Maestro Carlo Berlese, Coordinatore Artistico del Concorso:
«56 edizioni dal lontano 1966 testimoniano l’importanza e il prestigio del nostro concorso, - afferma il Maestro Carlo Berlese, Coordinatore Artistico del Concorso- il più longevo tra i concorsi nazionali italiani che quest’anno vede la partecipazione di 15 cori provenienti da 6 regioni italiane (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio) che gareggeranno in 20 competizioni.

Novità della 56esima edizione sarà il rapporto con il mondo della scuola. Vogliamo investire sulla coralità giovanile partendo proprio dalla scuola e dalle splendide realtà corali in essa contenute. Oltre alle tradizionali competizioni dunque, ci saranno quest’anno due nuove categorie dedicate ai cori scolastici. Questi ultimi, oltre a partecipare alle competizioni, avranno la possibilità di portare il loro canto anche nelle scuole del territorio vittoriese, mostrando così ai loro coetanei quanto sia bello e formativo cantare a scuola. Se è vero che l’esempio conta più di tante parole, sarà una magnifica esperienza per i ragazzi poter ascoltare cori di coetanei e siamo convinti che questo contribuirà alla nascita di cori scolastici anche nel vittoriese. Cantare ci fa bene; il coro ha la capacità di coinvolgerci ed orientarci verso prospettive di bellezza, di armonia e di pace. Il 56° Concorso Nazionale Corale Trofei Città di Vittorio Veneto è un invito a mettersi in gioco partecipando ad una competizione corale importante che offre significative opportunità di confronto e di crescita sia per i cori che per il pubblico. Un sentito ringraziamento – conclude Berlese – va al Comune di Vittorio Veneto, al Comitato artistico e alla Giuria del concorso, a Feniarco, ad Asac, alla Sezione e Coro ANA di Vittorio Veneto, a tutti i partecipanti e alla preziosa rete di sinergie e collaborazioni che permettono la realizzazione di questo importante evento per la coralità italiana. Auguro a tutti di vivere questo importante evento musicale nella gioia del canto e nella consapevolezza dei grandi valori di tradizione, cultura e musica espressi dalla coralità italiana».

Marco Fornasier, General Manager FENIARCO:
È con piacere che Feniarco desidera sostenere la 56esima edizione del Concorso nazionale corale Trofei Città di Vittorio Veneto con il 28° Gran Premio "Efrem Casagrande" destinato al miglior coro della competizione. Essere parte di questa straordinaria cornice culturale è un onore e una responsabilità per la federazione nazionale che da sempre promuove la coralità, in tutte le sue declinazioni, e crede nel prezioso e insostituibile contributo che iniziative di questa rilevanza possono offrire alla crescita culturale della cittadinanza.

Alla tenacia e alla passione che da sempre contraddistingue il mondo amatoriale è necessario aggiungere professionalità e qualità, caratteristiche che il Concorso nazionale corale Trofei Città di Vittorio Veneto ideato e promosso dall’amministrazione di “questa Città della Musica” conosce bene e mette a disposizione dell’intera coralità nazionale. Un plauso quindi al Comune di Vittorio Veneto che continua fortemente a credere nell’importanza di una tradizione che ha raggiunto e superato il mezzo secolo di vita”.

Stefano ZANETTE, presidente Consorzio di Tutela Prosecco DOC:
“Ci onora poter garantire il nostro sostegno a questa pregevole iniziativa culturale di respiro nazionale giunta quest’anno alla 56^ edizione. Il Prosecco DOC, eccellenza emblematica del miglior Made in Italy, è attualmente il vino più bevuto nel mondo e il suo brand ha assunto connotati di visibilità straordinari. Affiancarlo a contesti di alto profilo artistico, educativo, culturale come il Concorso Nazionale Corale della città di Vittorio Veneto non può che innescare sinergie propizie al territorio e alla comunità. Un plauso a Vittorio Veneto, Città della Musica, che con tenacia e grande impegno sta portando avanti questa tradizione legata ai concorsi musicali offrendo ai giovani artisti, in un clima di positiva competitività, una preziosa opportunità di confronto e crescita professionale”.

Carlo Antiga, Presidente di Banca Prealpi SanBiagio: "Prosegue anche quest'anno il nostro sostegno – dice Carlo Antiga, Presidente di Banca Prealpi SanBiagio -ad una storica manifestazione musicale, riconosciuta in tutta Italia, che consente di valorizzare il territorio vittoriese e non solo. La scelta di dedicare grande importanza ai giovani e alla scuola, allargando la 56°edizione del Concorso ai cori scolastici, è un fattore di ulteriore comunanza d'intenti e progettualità con il nostro Istituto, da sempre estremamente sensibile alle istanze delle nuove generazioni, promuovendo il riconoscimento di merito e competenze".

Qui di seguito il programma:
VENERDÌ 26 MAGGIO
Cat E1-E2 𝘾𝙤𝙧𝙞 𝙨𝙘𝙤𝙡𝙖𝙨𝙩𝙞𝙘𝙞
ore 17:00 Teatro Lorenzo Da Ponte
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘛𝘳𝘪𝘤𝘰𝘭𝘰𝘳𝘦 𝘥𝘪 𝘊𝘦𝘳𝘳𝘰 𝘝𝘦𝘳𝘰𝘯𝘦𝘴𝘦 (𝘝𝘙)
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘓𝘪𝘤𝘦𝘰 𝘔𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢𝘭𝘦 𝘓𝘶𝘤𝘪𝘰 𝘋𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘥𝘪 𝘉𝘰𝘭𝘰𝘨𝘯𝘢
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘛𝘳𝘪𝘦𝘯𝘯𝘪𝘰 𝘓𝘪𝘤𝘦𝘰 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢𝘭𝘦 𝘚𝘪𝘨𝘰𝘯𝘪𝘰 𝘥𝘪 𝘔𝘰𝘥𝘦𝘯𝘢

SABATO 27 MAGGIO
Cat. A 𝙋𝙤𝙡𝙞𝙛𝙤𝙣𝙞𝙖 𝙨𝙖𝙘𝙧𝙖 𝙖 𝙘𝙖𝙥𝙥𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙤𝙧𝙞𝙜𝙞𝙣𝙖𝙡𝙚 𝙙’𝙖𝙪𝙩𝙤𝙧𝙚
ore 11.00 - Pieve di Sant’Andrea di Bigonzo
𝘌𝘯𝘴𝘦𝘮𝘣𝘭𝘦 𝘝𝘰𝘤𝘢𝘭𝘪𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘢𝘭 𝘙𝘦𝘨𝘩𝘦𝘯𝘢 (𝘗𝘕)
𝘝𝘪𝘯𝘤𝘦𝘯𝘻𝘰 𝘍𝘦𝘳𝘳𝘢𝘳𝘪 𝘊𝘰𝘯𝘴𝘰𝘳𝘵 𝘥𝘪 𝘓𝘦𝘯𝘥𝘪𝘯𝘢𝘳𝘢 (𝘙𝘖)
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘧𝘦𝘮𝘮𝘪𝘯𝘪𝘭𝘦 𝘊𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰𝘤𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘉𝘳𝘦𝘴𝘤𝘪𝘢
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘓𝘢 𝘙𝘶𝘱𝘦 𝘥𝘪 𝘘𝘶𝘪𝘯𝘤𝘪𝘯𝘦𝘵𝘵𝘰 (𝘛𝘖)

Cat, B 𝙋𝙤𝙡𝙞𝙛𝙤𝙣𝙞𝙖 𝙥𝙧𝙤𝙛𝙖𝙣𝙖 𝙤𝙧𝙞𝙜𝙞𝙣𝙖𝙡𝙚 𝙙’𝙖𝙪𝙩𝙤𝙧𝙚
ore 15.00 - Teatro Lorenzo Da Ponte
𝘎𝘳𝘶𝘱𝘱𝘰 𝘝𝘰𝘤𝘢𝘭𝘦 𝘝𝘪𝘳𝘪𝘥𝘪𝘵𝘢𝘴 𝘥𝘪 𝘗𝘰𝘳𝘥𝘦𝘯𝘰𝘯𝘦
𝘔𝘦𝘭𝘪𝘤𝘶𝘴 𝘥𝘪 𝘔𝘢𝘳𝘰𝘴𝘵𝘪𝘤𝘢 (𝘝𝘐)
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘧𝘦𝘮𝘮𝘪𝘯𝘪𝘭𝘦 𝘊𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰𝘤𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘉𝘳𝘦𝘴𝘤𝘪𝘢
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘓𝘢 𝘙𝘶𝘱𝘦 𝘥𝘪 𝘘𝘶𝘪𝘯𝘤𝘪𝘯𝘦𝘵𝘵𝘰 (𝘛𝘖)
𝘔𝘪𝘯𝘶𝘴𝘤𝘰𝘭𝘰 𝘚𝘱𝘢𝘻𝘪𝘰 𝘝𝘰𝘤𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘪 𝘙𝘰𝘮𝘢

Cat. C 𝘾𝙖𝙣𝙩𝙤 𝙥𝙤𝙡𝙞𝙛𝙤𝙣𝙞𝙘𝙤 𝙙𝙞 𝙞𝙨𝙥𝙞𝙧𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙥𝙤𝙥𝙤𝙡𝙖𝙧𝙚
ore 17.00 Teatro Lorenzo Da Ponte
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘎𝘦𝘯𝘻𝘪𝘢𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘥𝘪 𝘗𝘦𝘳𝘨𝘪𝘯𝘦 𝘝𝘢𝘭𝘴𝘶𝘨𝘢𝘯𝘢 (𝘛𝘕)
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘓𝘢 𝘔𝘪𝘯𝘪𝘦𝘳𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘚𝘢𝘯 𝘎𝘪𝘰𝘷𝘢𝘯𝘯𝘪 (𝘔𝘐)
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘓𝘢 𝘙𝘶𝘱𝘦 𝘥𝘪 𝘘𝘶𝘪𝘯𝘤𝘪𝘯𝘦𝘵𝘵𝘰 (𝘛𝘖)

𝐨𝐫𝐞 𝟐𝟏.𝟎𝟎 𝐂𝐨𝐧𝐜𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐨𝐫𝐝𝐢𝐧𝐚𝐫𝐢𝐨
𝐂𝐨𝐫𝐨 𝐝𝐚 𝐜𝐚𝐦𝐞𝐫𝐚 𝐝𝐢 𝐓𝐨𝐫𝐢𝐧𝐨
Direttore 𝐃𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐓𝐚𝐛𝐛𝐢𝐚
𝘿𝙪𝙤𝙢𝙤 𝙙𝙞 𝙎𝙚𝙧𝙧𝙖𝙫𝙖𝙡𝙡𝙚
DOMENICA 28 MAGGIO
Cat D 𝙑𝙤𝙘𝙖𝙡 𝙥𝙤𝙥-𝙟𝙖𝙯𝙯, 𝙜𝙤𝙨𝙥𝙚𝙡 𝙚 𝙨𝙥𝙞𝙧𝙞𝙩𝙪𝙖𝙡
ore 11.00 Teatro Lorenzo Da Ponte
𝘔𝘦𝘭𝘪𝘤𝘶𝘴 𝘥𝘪 𝘔𝘢𝘳𝘰𝘴𝘵𝘪𝘤𝘢
𝘖𝘯𝘦 𝘚𝘰𝘶𝘭 𝘗𝘳𝘰𝘫𝘦𝘤𝘵 𝘊𝘩𝘰𝘪𝘳 𝘥𝘪 𝘉𝘳𝘦𝘴𝘤𝘪𝘢
𝘋𝘪𝘢𝘱𝘢𝘴𝘰𝘯𝘪𝘤𝘢 𝘥𝘪 𝘔𝘰𝘥𝘦𝘯𝘢
𝘊𝘰𝘳𝘰 𝘥𝘢 𝘊𝘢𝘮𝘦𝘳𝘢 𝘏𝘦𝘣𝘦𝘭 𝘥𝘪 𝘚𝘢𝘳𝘰𝘯𝘯𝘰
𝘔𝘪𝘯𝘶𝘴𝘤𝘰𝘭𝘰 𝘚𝘱𝘢𝘻𝘪𝘰 𝘝𝘰𝘤𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘪 𝘙𝘰𝘮𝘢

𝐂𝐎𝐍𝐂𝐄𝐑𝐓𝐎 𝐅𝐈𝐍𝐀𝐋𝐄 𝐝𝐞𝐢 𝐦𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨𝐫𝐢 𝐜𝐥𝐚𝐬𝐬𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐭𝐢 𝐞 𝐚𝐬𝐬𝐞𝐠𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝟐𝟖° 𝐆𝐫𝐚𝐧 𝐏𝐫𝐞𝐦𝐢𝐨 𝐄𝐟𝐫𝐞𝐦 𝐂𝐚𝐬𝐚𝐠𝐫𝐚𝐧𝐝𝐞
𝙤𝙧𝙚 17.00 -𝙏𝙚𝙖𝙩𝙧𝙤 𝙇𝙤𝙧𝙚𝙣𝙯𝙤 𝘿𝙖 𝙋𝙤𝙣𝙩𝙚

L’ingresso per assistere in presenza al Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto” è libero. La prenotazione è obbligatoria per il Concerto Finale contattando lo IAT Vittorio Veneto / Orari: lun-sab 9.30-12.30, 15.00-18.00 dom 9.30-12.30

Ultimo aggiornamento: 13/06/2024 20:27