Cultura, Treviso, Vittorio Veneto

Domani al via la 33a edizione Premio Violino città di Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO (TV) - Comincerà domani 22 agosto al Teatro Lorenzo Da Ponte parte la fase eliminatoria del prestigioso Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc. All'evento che terminerà il 27 agosto partecipano musicisti under 27 provenienti dai Paesi dell'Unione Europea, si tratta di uno dei concorsi musicali più seguiti sulla scena internazionale. Le prove eliminatorie si terranno fino a giovedì 24 agosto: in queste tre giornate i partecipanti si esibiranno davanti alla giuria, accompagnati dai maestri pianisti del Concorso, per contendersi i tre posti della semifinale di venerdì 25 agosto.

Nato nel 1962 da un’intuizione del grande violinista e violista coneglianese Mario Benvenuti (1915-1995), il Concorso ha visto passare negli anni intere generazioni di violinisti rappresentando il principale punto di riferimento per le Scuole italiane di strumenti ad arco. Gode del sostegno di autorevoli istituzioni musicali, tra le quali la Fondazione Teatro alla Scala di Milano, e sono stati chiamati a far parte della giuria i migliori violinisti, così come affermati compositori, direttori d’orchestra e musicologi (Marcello Abbado, Uto Ughi, Salvatore Accardo solo per citarne alcuni). Dal 2021 la denominazione del Premio diventa “Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc” grazie al sostegno da parte del Consorzio di tutela della denominazione di origine controllata del Prosecco.

“Il violino ha una lunga e ricca storia, legata a grandi musicisti, compositori e liutai che hanno contribuito a plasmare il suo sviluppo nel corso dei secoli, basti pensare a Niccolò Paganini (1782-1840) o al grande liutaio Antonio Stradivari (1644-1737). Questa tradizione e storia rendono il violino un oggetto di grande significato culturale e artistico. La dimensione internazionale che ha assunto il concorso di Vittorio Veneto ha portato nella nostra regione il fior fiore dei giovani talenti europei under 28, raggiungendo quest’anno il record assoluto di presenze con sessantotto domande di iscrizione. Attraverso questo evento, il pubblico avrà l’opportunità di ascoltare esibizioni musicali di altissima qualità e apprezzare la bellezza dei luoghi patrimonio Unesco”, afferma il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

La direzione artistica è stata affidata all’affermato violinista Francesco De Angelis, vincitore lui stesso nel 1993 del Premio Città di Vittorio Veneto e oggi scelto da Riccardo Muti per ricoprire il ruolo di spalla sia nell’Orchestra del Teatro alla Scala, sia nell’Orchestra Filarmonica della Scala. La giuria, presieduta da Ernesto Schiavi e composta da Matthias Wollong, Virginie Robilliard e Stefan Milenkovich, avrà il compito di assegnare i premi e le borse di studio in denaro (da € 750 agli 8.000 € del primo premio) ai migliori giovani violinisti che si cimenteranno, tra gli altri, con Mozart, J. S. Bach, L. van Beethoven, J. Brahms, S. Prokofiev, Tchaikovsky. Dal 1970 il concorso si avvale di prestigiose orchestre per il concerto di gala dei premiati e la prova finale: Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Filarmonia Veneta di Treviso, Orchestra di Padova e del Veneto.

L’organizzazione dell’evento è stata frutto di collaborazioni con eccellenze nel campo dell’arte e della cultura così da garantire aurevolezza e qualità all’immagine del Concorso. A questo proposito l’Assessore alla Cultura Antonella ULIANA: “Siamo consapevoli che la musica ha il potere di migliorare le nostre vite, di unire i popoli, di favorire la concordia e la pace; a questi concetti rimanda efficacemente anche la nuova immagine realizzata per questa edizione da Riccardo Guasco, illustratore e grafico italiano di fama internazionale. Ecco allora un violinista e due violiniste dalle linee semplificate che, imbracciati i loro strumenti, sviluppano una dinamica composizione verticale, fresca e cromaticamente vivace. Un intersecarsi di forme in movimento che trova la sua conclusione nel simbolo della nostra città: la Vittoria Alata. E proprio da qui nascono le note, perché Vittorio Veneto è Città della Musica!”.

Gli appassionati di musica avranno l'opportunità di assistere gratuitamente alle esibizioni dei giovani violinisti provenienti da tutta Europa e, per coloro che non potranno essere presenti fisicamente, le performance saranno inoltre trasmesse in diretta web sui profili social del concorso su Facebook (facebook.com/violinovittorioveneto) e su YouTube (youtube.com/comunevittorioveneto), permettendo così a un pubblico globale di assistere a questa manifestazione musicale tra le più accreditate nel mondo del violino europeo e mondiale.
Di seguito il calendario completo delle prove eliminatorie, con i nomi dei violinisti e gli orari di esibizione:

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 11.00
- Bartelj Laura (Slovenia)
- Bogner Sonja (Austria)
- Brito Francisca (Portogallo)
- Catalano Chrystelle (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 15.00
- Catania Alessandro (Italia)
- Cicciò Martina (Italia)
- Cimatti Matteo (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Cirrito Andrea (Italia)
- Csikos Vilmos (Belgio)
- De Martis Sofia (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 18.00
- De Santi Moisés (Italia)
- Drutac Dan Iulian (Romania)
- Felip de Temple Eduardo (Spagna)
- Ferrari Beatrice (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 09.00
- Allegretti Gravina Pasquale (Italia)
- Gagliano Giorgio (Italia)
- Gullino Letizia (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 11.00
- Kaufman Luca (Italia)
- Kemna Stephanie (Germania)
- Klingelschmitt Cèleste (Francia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 15.00
- Krajewski Michał (Polonia)
- Lavino Mercuri Lucrezia (Italia)
- Manuli Michele Pio (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Mardegan Francesco (Italia)
- Margoni Ivos (Italia)
- Martinez Arroyo Carlos Rafael (Spagna)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 18.00
- Mazzon Ulisse (Italia)
- Miles Olwen Josephine (Italia)
- Miramonti Margherita (Italia)
- Morosini Leonardo (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 09.00
- Odobashi Anna (Italia)
- Pachta Isabel (Germania)
- Papa Francesco (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 11.00
- Pierattelli Michele (Italia)
- Quartararo Roberto (Italia)
- Reinski Mark (Estonia)
- Scudeller Elisa (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 15.00
- Siles Mellinger Andreas (Germania)
- Spadino Pippa Simone (Italia)
- Starc Annika (Germania)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Stocka Izabela (Polonia)
- Sypnieski Magdalena (Francia)
- Ter-Sarkisova Eva (Lettonia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 18.00
- Turgeon Jonathan (Svezia)
- Vasile Leonardo (Germania)
- Vecerina Valeria (Italia)

Per restare aggiornati sulle novità sul Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc, si rimanda al sito web www.violinovittorioveneto.it e ai profili social dedicati.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14