Economia, Veneto

Donazzan a Confartigianato, Pmi ossatura sistema economico

VENEZIA - L'assessore regionale veneto al Lavoro, istruzione e formazione Elena Donazzan è intervenuta, su invito, all'Assemblea generale di Confartigianato Imprese Belluno per affrontare i temi strategici di orientamento e diffusione della cultura del lavoro artigiano.

L'assemblea è stata opportunità di ampio confronto con i presenti, in particolare con Claudia Scarzanella, presidente di Confartigianato Imprese Belluno, e con il direttore Michele Basso, sul tema dell'attrattività del mondo dell'artigianato e di come sostenerla.

"E' un tema che sta molto a cuore a me come alla Regione del Veneto perché stiamo parlando dell'ossatura del nostro sistema economico - dice l'assessore regionale -. Sono famiglie, piccole e medie aziende, dalle competenze altissime che stanno investendo molto in organizzazione, innovazione e digitalizzazione, anche grazie agli interventi che la Regione mette in campo attraverso il Fondo Sociale Europeo in particolare nella formazione". Si è poi parlato di prospettive e modelli organizzativi e di come l'associazione datoriale possa diventare la sintesi delle esigenze e gestire le opportunità che la Regione mette in campo.

Si è affrontato il tema del welfare e della capacità di essere attrattivi e fare orientamento alla professione. In questo senso l'Assessore regionale ha espresso un plauso.

"Vorrei sottolineare lo sforzo che la Confartigianato Imprese di Belluno sta facendo sui temi dell'orientamento e del rapporto con le scuole, alimentando una diffusa cultura del lavoro - sottolinea l'Assessore al lavoro del Veneto -. Fondamentale il tempo che dedicano ai laboratori di didattica nelle scuole, come quello attivato in occasione dell'arrivo del Giro d'Italia la prossima settimana a Longarone. Dobbiamo parlare alle scuole e alimentare la cultura dell'artigianato per garantire che le attività si innovino e siano portate avanti dai giovani nei territori"

Ultimo aggiornamento: 14/04/2024 21:13