Sport, Pordenone, Friuli V.G.

Fine stagione al velodromo Ottavio Bottecchia

PORDENONE - Si è svolta lo scorso 30 agosto l’ultima prova del Master Regionale delle piste con oltre 120 iscritti tra G5, G6, esordienti, allievi, juniores e donne di ogni categoria. Una serata conclusiva che ha coronato in maniera eccelsa tutti gli sforzi organizzativi degli “Amici della Pista” di questo 2023.

Stagione che non è ancora finita in quanto il 6 settembre p.v. è un programma un altro grande evento nell’anello di Pordenone: il Trofeo delle Regioni. Gara nazionale che vedrà impegnate 9 Regioni finaliste provenienti da tutta Italia.

“Questa assegnazione è arrivata dalla Federazione Ciclistica Italiana inaspettatamente” ha dichiarato Eliana Bastianel, presidente degli Amici della Pista “ma siamo orgogliosi di poter rispondere ‘presente’ a questa richiesta. Ci saranno gli atleti delle categorie giovanili più forti a livello nazionale ed è un onore poter ospitare e organizzare manifestazioni di così alto livello nel nostro velodromo”.

Ricordiamo che a Pordenone, quest’anno nel mese di luglio, è andata in scena la 22^ edizione della 6 giorni di Pordenone che ha visto trionfare Matteo Donegà e Davide Boscaro, atleti di spessore nel giro della Nazionale Italiana da tanti anni. Coppia vincitrice che porta il nome di Fondazione Friuli, ente che ha sempre sostenuto gli Amici della Pista e le attività del velodromo Bottecchia che mirano non solo a sviluppare atleti ma anche e soprattutto a crescere gli uomini e le donne del futuro. Fondazione Friuli ha sempre dimostrato la sua vicinanza e la sua forte propensione e partecipazione a questo progetto di crescita.

6 Giorni che è già nei pensieri dei volontari che compongono il gruppo degli Amici della Pista e che stanno già lavorando per l’edizione 2024.

L’appuntamento è quindi per mercoledì 6 settembre dove il Friuli Venezia Giulia si presenterà con una corazzata di tutto rispetto. Gli atleti regionali hanno infatti raccolto ottimi risultati ai recenti campionati italiani su pista svoltisi a Forlì a inizio agosto.

Vedremo sfoggiare le fresche maglie tricolori delle esordienti Elena Dagnese e Ambra Savorgnano che hanno conquistato, insieme, la medaglia d’oro nella madison; Elena Dagnese ha vinto poi in solitaria anche l’omium davanti all’altra atleta di casa e compagna di madison, Ambra Savorgnano, che si è presa l’argento. Argento pure per un’altra esordiente, Elena Masotti nella velocità.

Sono attesi più di 200 atleti provenienti da tutta Italia che, insieme a tecnici ed accompagnatori, soggiorneranno nelle strutture ricettive del territorio. Il Trofeo delle Regioni è alle porte, le nostre porte, e noi abbiamo un esercito di atleti pronti a difendere l’onore dei padroni di casa.

Ultimo aggiornamento: 13/06/2024 20:27