Cultura, Treviso, Conegliano

Il fascino della musica di Morricone incontra la bellezza delle Colline del Prosecco

di Monia Pin

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA (TV) - Oggi 29 luglio 2023 alle ore 6:00 sulle colline di Sernaglia della Battaglia si sono sentite le note armoniose di un concerto del tutto particolare e coinvolgente, in omaggio al Maestro Ennio Morricone. Si è svolto infatti un evento del tutto speciale, “Il concerto delle colline”, grazie all’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana con la collaborazione del Coro Pop Art Voice Academy, direttore Diego Basso.

Il concerto ha avuto luogo in località Musil, l’ingresso era gratuito ed il tutto è stato organizzato dal Comune di Sernaglia della Battaglia con il supporto dell’IPA Terre Alte della Marca Trevigiana, naturalmente con il sostegno dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene ed il contributo della Regione Veneto.

L’iniziativa ha unito la bellezza del paesaggio alle note travolgenti che hanno reso immortali le opere dal maestro Morricone, il tutto completato con l’opportunità a fine concerto di gustare i prodotti tipici del territorio grazie al servizio di ristorazione organizzato dal Distretto del cibo. La manifestazione ha permesso di apprezzare interamente la meraviglia di una terra che offre scorci incomparabili e vanta un’offerta variegata in termini di arte, storia e enogastronomia.

Alla fine del concerto viva soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Mirco Villanova che ha dichiarato quanto segue:
"Siamo stati davvero lieti di aver ospitato questo meraviglioso concerto a Sernaglia della Battaglia, che ha rappresentato un connubio perfetto tra l'eccellenza della musica del maestro Diego Basso con la sua orchestra e la straordinaria bellezza delle nostre colline Patrimonio dell'Umanità in un sito considerato la porta d’ingresso ai nostri meravigliosi Palù. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all'organizzazione dell'evento. Le Amministrazioni comunali sono sempre attente e sensibili a promuovere il territorio anche con queste iniziative che valorizzano i luoghi e offrono momenti per viverli e apprezzarne la loro unicità. Se abbiamo ottenuto il titolo di Città Veneta della Cultura 2023 è proprio perché crediamo nel potenziale del nostro territorio e siamo attenti a valorizzare il nostro splendido patrimonio paesaggistico attraverso iniziative che ne fanno risaltare la bellezza e offrono occasioni di arricchimento culturale".

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14