Politica, Venezia, Veneto

Jesolo, confermato il bonus bebé

JESOLO (VE) - L’amministrazione comunale ha approvato lo stanziamento dei fondi per il contributo a sostegno della natalità anche per il 2023. Mediante deliberazione di giunta, sono stati approvati criteri e schema di avviso per l’intervento che potrà contare su un plafond di 72.000 euro, lo stesso messo a disposizione l’anno passato. Questo, secondo le rilevazioni, consentirà ad ogni famiglia avente diritto di ricevere un bonus dell’ammontare di 480 euro.

Il cosiddetto “Bonus bebè” verrà erogato una tantum ai bambini nati o adottati tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2022, iscritti all’anagrafe del Comune di Jesolo al momento della nascita o dell’ingresso in famiglia e residenti sul territorio comunale al momento della presentazione della domanda. I criteri fissati dall’amministrazione prevedono che anche il genitore che presenta la domanda debba essere residente a Jesolo al momento della consegna del modulo. I cittadini stranieri, oltre a rispettare questi criteri, devono anche essere in possesso di regolare titolo di soggiorno (sia il genitore che il bambino).

"L’anno scorso abbiamo introdotto questo nuovo strumento con l’obiettivo di sostenere concretamente la famiglia che per noi resta custode di valori assoluti – dichiarano il sindaco della Città di Jesolo, Christofer De Zotti, e l’assessore alle politiche sociali, Debora Gonella -. Si è dimostrato un intervento utile e apprezzato, che i cittadini hanno apprezzato anche nel suo significato profondo. Per tutte queste ragioni abbiamo deciso di riproporlo, fissando gli stessi criteri per coinvolgere anche il ceto medio. Il diritto alla famiglia, infatti, è universale”.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14