Sport, Treviso, Vittorio Veneto

La palestra comunale a Vittorio Veneto intitolata al Dr. G. Bortoluzzi

VITTORIO VENETO (TV) - Sabato 28 ottobre la Città di Vittorio Veneto renderà pubblicamente onore al dottor Giuseppe Bortoluzzi intitolandogli la palestra comunale di via De Nadai (conosciuta da sempre come “palestra Pontavai”). L’iniziativa, partita da alcuni amici, è stata subito accolta con favore dal Panathlon Club Vittorio Veneto e dall’Amministrazione comunale.

Per l’intitolazione si è dovuto naturalmente ottenere il benestare della Prefettura, poiché la scomparsa di Giuseppe Bortoluzzi risale a meno di dieci anni fa. La semplice ma significativa cerimonia di intitolazione comincerà alle 16.00 con i saluti delle autorità sportive e politiche. Dopo lo scoprimento della targa e la sua benedizione ci saranno due brevi esibizioni sportive di pallacanestro tra giovani cestisti del basket Vittorio e di calcetto tra i giocatori del calcio Vittorio che nel 1983/84 vinsero, con Bortoluzzi medico in panchina, il campionato di Promozione. Un brindisi aperto a tutti concluderà la giornata.

Domenica 29 ottobre , dalle 10.00 alle 17.00, l'Associazione Vittorio al Centro organizza la «Festa dello Sport», durante la quale i gruppi sportivi locali si riuniranno per presentare le loro discipline a tutti i cittadini. «Si tratta di un appuntamento al quale attribuiamo grande importanza - spiega il Vicesindaco e Assessore allo Sport Gianluca Posocco - perché testimonia una volta di più la vivacità del mondo sportivo vittoriese e consente a chi opera nel settore di farsi conoscere e di ‘’raccontarsi’’ alla cittadinanza». Per tutti quanti vorranno partecipare, sarà allestita un’area ristoro gestita da Hamburghetto e Papere itineranti e organizzata una castagnata finale.

Giuseppe Bortoluzzi
Giuseppe Bortoluzzi, originario della Val Lapisina cui era orgogliosamente legato, è stato medico di base e medico sportivo, facendosi apprezzare da tutti per umanità, empatia e generosa disponibilità. Amante dello sport, è stato medico sociale del calcio Vittorio Veneto, del calcio femminile Vittorio Veneto e delle Vecchie Stelle Rossoblù; da medico sportivo ha seguito numerosi eventi e società sportive cittadine, con una particolare predilezione per il ciclismo; della pallacanestro Vittorio Veneto è stato medico, dirigente e per molti anni presidente, portando la prima squadra fino alla serie C. Sostenitore dei valori veri dello sport, come lealtà e fair play, è stato tra i fondatori e poi a lungo presidente del Panathlon Club Vittorio Veneto.

Consigliere comunale negli anni ‘90 e assessore allo sport dal 1995 al 1999, è stato membro e presidente del Rotary Club Treviso Piave, e della Pro Loco Fadalto, che guidava ancora alla sua improvvisa e prematura scomparsa, a 74 anni, nel 2022.

Ultimo aggiornamento: 27/02/2024 18:01