Cultura, Friuli V.G.

Leali della bellezza d'argento, continuano le mostre a Ronchi dei Legionari

RONCHI DEI LEGIONARI (GO) - Rugiada di sapienza: riflessioni sull’arte e la saggezza degli anziani è il titolo di un nuovo progetto espositivo che nasce dalla collaborazione fra l’associazione Leali delle Notizie APS di Ronchi dei Legionari e il sodalizio goriziano S.O.F.I.A.- Sostenere Ogni Famiglia In Autonomia che si occupa di assicurare un supporto ad ogni famiglia che sia alla ricerca di risposte e soluzioni innovative nel campo della demenza, dell’invecchiamento o della disabilità.

In settembre, in occasione del mese mondiale dell’Alzheimer, le sedi delle due realtà ospiteranno due mostre speculari costruite con le opere di tre autori che si sono avvicinati al mondo degli anziani usando ciascuno un mezzo espressivo diverso. Entrambe le esposizioni si comporranno di nove lavori: due bozzetti dell’artista Manuel Grosso, due dipinti di Maddalena Tasson (collaboratrice di S.O.F.I.A.) e cinque pannelli che riproducono i post pubblicati sui social dalla scrittrice Chiara Cuminatto, realizzati raccogliendo le testimonianze degli anziani conosciuti in un lungo viaggio attraverso la Penisola.

Leali della bellezza d’argento è il titolo della mostra che verrà inaugurata sabato 16 settembre alle 18 nella sede di Leali delle Notizie, che resterà aperta fino a venerdì 14 ottobre e osserverà gli orari di apertura della sede: lunedì-mercoledì 8:30-13:30, 14:30-18:30 / martedì 8:30-14:30 / giovedì-venerdì 9:00-13:00, 14:00-18:00.

La mostra fa parte del ciclo “Arte e Territorio”, progetto realizzato con il supporto dell’amministrazione della Città di Ronchi dei Legionari e con la collaborazione della Cassa Rurale FVG e della Tabaccheria Finatti.

Venerdì 29 settembre alle ore 18:30 sempre Ronchi dei Legionari ospiterà invece la presentazione editoriale Maresciallo, il suo caffè: 7 storie di demenza straordinaria di Annapaola Prestia, presidente e fondatrice del sodalizio goriziano.

Tra saggezza e demenza: viaggio nella mente degli anziani è invece il titolo della mostra allestita nella sede di S.O.F.I.A. in via Ristori 14 a Gorizia, dove rimarrà aperta nelle sole giornate di sabato 23 e domenica 24 settembre. L’esposizione verrà inaugurata sabato alle 17.30 e, nell’occasione, potrà essere visitata fino alle 19 la Stanza della demenza, un'istallazione che permette di mettersi in gioco in prima persona per comprendere come si sente e cosa percepisce una persona affetta da deterioramento cognitivo. La mostra e la stanza della demenza potranno poi essere visitate domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14