Italia, Sport

Mauro Fabris confermato alla Presidenza della Lega Volley femminile A1 e A2

Il consorzio della Lega Volley femminile seria A1 e A2 ha rieletto oggi Mauro Fabris Presidente, mandato che riceve ininterrottamente dal 2006, segno della fiducia che le Società ripongono in lui e testimonianza del buon lavoro svolto finora. Prima dell’estate è stato anche nominato Vicepresidente Anev con delega all’eolico offshore.

Fabris è infatti un manager che ricopre ruoli apicali da diversi anni nel campo delle infrastrutture. Attualmente è Direttore Relazioni Esterne e mercato regolato di Renexia, la società del Gruppo Toto attiva nel settore delle rinnovabili e che ha realizzato a Taranto il primo impianto eolico del Mediterraneo. Sempre nel Gruppo Toto ricopre la carica di Vice Presidente di Strada dei Parchi, attiva nelle concessioni autostradali. Il percorso del manager vicentino rappresenta un esempio quasi unico nel panorama italiano.

Fabris ha al suo attivo anche un’importante esperienza politica, è stato infatti Sottosegretario ai Lavori Pubblici e Trasporti e Vice Ministro a Industria, Commercio Estero e Turismo negli anni tra il 1998 e il 2001. In passato ha gestito e seguito in prima persona opere come la Galleria ferroviaria di base del Brennero e le tratte di accesso da Verona. Già Presidente del MOSE nel 2013, chiamato dalle imprese private a gestirlo dopo lo scandalo che travolse i vertici del Consorzio Venezia Nuova, nella fase decisiva delle prime movimentazioni delle paratoie. Con Renexia, è attualmente impegnato con il progetto Med Wind, il più grande parco eolico italiano marino off-shore floating, a 80 km dalle coste siciliane, in corso di approvazione.

Un’opera pionieristica per l’Italia, che ha comportato la necessità di definire procedure e regole nuove per le autorizzazioni necessarie alla realizzazione di impianti, sempre meno impattanti dal punto di visto visivo, in grado di sfruttare l’energia eolica infinita del Mar Mediterraneo. 

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024 21:14