Friuli V.G.

Morsano al Tagliamento. Grande entusiasmo per il Carbonera Team

di Monia Andri

MORSANO AL TAGLIAMENTO - E’ qui a Morsano la festa! Un evento nato per rinsaldare le radici del gruppo ma già all’arrivo fra gli stand è possibile respirare un’aria dal sapore squisitamente internazionale.
Molti i cultori delle due ruote e non solo, provenienti da ogni dove, immancabili poi sponsor, nonché amici e autorità, che sono accorsi a supportare questo Team.

Una festa patrocinata dal Comune anche per celebrare questo originale sport, il Drag Racing.
A Morsano oramai una passione. Il Drag Racing è una competizione motociclistica di pura accelerazione, coltivata qui da anni e con lo stesso slancio iniziale, portata avanti a livelli significativi. Nata in America, è in Italia poco conosciuta, ma ultimamente l’interesse in questo sport è cresciuto.

Presso l'area festeggiamenti si è tenuta inoltre una interessante mostra statica di numerosi mezzi a motore a 2 e 4 ruote.
Bolidi rombanti dunque di altri tempi con interessanti novità, che insieme all’arrivo dei bikers, hanno dato avvio ad una dolce sinfonia per palati fini e orecchie audaci.
Mentre presso l'area parcheggio della palestra particolarmente partecipate le funamboliche evoluzioni del mitico Davide Favata e del Team Pit Bike FFM Torracing.
 
Per il presidente del Team, Renato Carbonera, “un evento ormai fisso il nostro, questa volta arricchito dalla presenza degli stuntmen.”.
Mentre il loro pilota, il centauro Rudi Zorzi, ha sottolineato, “sono orgoglioso di far parte del Team Carbonera e di praticare questo bellissimo sport”.
Hanno presenziato anche il vice governatore con delega a Cultura e Sport, Mario Anzil assieme al sindaco di Morsano al Tagliamento, Giuseppe Mascherin.
L'esponente dell'Esecutivo regionale ha dichiarato “nello sport della nostra Regione è giusto sapersi anche specializzare. Il Carbonera è una stella luminosa, unico Team friulano e uno dei pochi della penisola che si occupa di queste competizioni. Accanto a discipline tradizionali, una disciplina di nicchia.”
Fiero poi il primo cittadino, che ha ribadito “un Team che è nato qui e da qui è arrivato a prestigiosi livelli. Una tradizione da coltivare. Grazie Carbonera.”
Un successo dunque questo momento di spensieratezza realizzato anche grazie a una commistione fra pubblico e privato.

E la stagione sportiva? Direttamente dal “box” del Team trapela entusiasmo, è percepibile ma tutto sembra ancora “top secret”. Uno sguardo d’intesa e la mia penna rimane sospesa ... Scriviamo solo che, “Come Team ci avviamo verso una nuova avventura”. Si preannuncia dunque una stagione tosta. E allora non ci resta che seguirli in questo loro nuovo percorso.

Monia Andri

Ultimo aggiornamento: 13/06/2024 20:27