Veneto, Turismo

Oleoturismo: una risorsa da esplorare

TREVISO - Grazie al contributo di alcune figure di spicco del panorama locale, nazionale e internazionale il prossimo 6 dicembre dalle 9.30 alle 12:30 a Treviso presso la Camera di Commercio di Treviso-Belluno|Dolomiti, si parlerà delle interessanti prospettive dell’Oleoturismo nell’evento Oleoturismo: ingredienti per lo sviluppo sostenibile del territorio e dei siti Unesco.

“Ci piacciono le sfide, ma soprattutto crediamo nella bellezza del nostro territorio e nella capacità dei nostri imprenditori orientati sempre di più alla sostenibilità di cui l’oleoturismo ne è assoluta espressione – commenta Mario Pozza Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti -. Nel corso del convegno, in occasione di Mirabilia day, capiremo come è possibile favorire il turismo della zona pedemontana attraverso le attività legate all’olio d’oliva e come l’oleoturismo sarà in grado di promuovere lo sviluppo sostenibile del territorio. Affronteremo anche il tema della salute e così i relatori ci illustreranno quali sono i benefici dell’olio d’oliva in quanto ingrediente chiave nella dieta mediterranea. E’ necessario però pianificare strategie, creare rete in Italia con Mirabilia Network e all’estero, con le Camere di Commercio italiane all’estero, e individuare nuove vie strutturate per l’accoglienza, la promozione in uno stile assolutamente sostenibile.”

“Diffondere la cultura dell’olio extravergine di oliva fra turisti e consumatori e supportare la crescita continua della filiera dell’olio è un’opportunità unica per i nostri territori - commenta l’Assessore al Turismo e all’Agricoltura del Veneto, Federico Caner. - Sono anni che come Regione puntiamo a sostenere forme di turismo green&slow, con un’attenzione particolare alla sostenibilità, e sviluppare ulteriormente l’offerta del mondo dell’olio punta proprio in questa direzione. Partendo dalla visita nell’azienda olivicolo-olearia o nel frantoio, si può dipanare un emozionante ed originale percorso di scoperta del territorio dove nasce un olio di oliva, gratificando consumatori sempre più curiosi e assetati di informazioni ed esperienze concrete.”

"Siamo lieti di collaborare con la Camera di Commercio di Treviso-Belluno|Dolomiti e Venicepromex per l'evento 'Oleoturismo', una manifestazione che incarna perfettamente la nostra missione in Mirabilia Network – evidenzia il coordinatore nazionale di Mirabilia Network Vito Signati -. Questa iniziativa non solo valorizza la ricchezza culturale e naturale della nostra regione, ma si allinea anche con l'impegno di Mirabilia verso lo sviluppo sostenibile. Attraverso l'esplorazione delle tradizioni legate all'olio d'oliva, miriamo a promuovere un turismo responsabile che celebri e preservi i nostri siti UNESCO, contribuendo al contempo allo sviluppo economico locale."

"Oleoturismo: ingredienti per lo sviluppo sostenibile del territorio e dei siti Unesco" è un evento gratuito, nato dalla collaborazione con Mirabilia Network e Venicepromex, per conoscere e approfondire le opportunità offerte da questa nuova modalità di accoglienza che coniuga tradizione e paesaggio, sapori e salute, esperienza sensoriale e turismo sostenibile. Un modo diverso per avvicinare il consumatore ai luoghi di produzione, favorendo le microaziende e i territori al di fuori dei grandi circuiti turistici.

L’Oleoturismo è, tra tutte le esperienze enogastronomiche, quella che presenta le maggiori prospettive di crescita trainata dal desiderio del turista di avere un rapporto privilegiato con il produttore e di vivere più intensamente i territori visitati.

Ultimo aggiornamento: 27/02/2024 18:01