Economia, Friuli V.G.

Sostenibilità: Polo Gusto partner dell'università di Pollenzo

TRIESTE - Il Polo del Gusto, la sub-holding del Gruppo illy che riunisce tutti i marchi extra-caffè, ha aderito, in qualità di Partner Strategico, all'Associazione Amici dell'Università di Scienze Gastronomiche, l'università nata e promossa nel 2004 dall'associazione internazionale Slow Food.
Del "Club dei Partner Strategici dell'Università di Scienze Gastronomiche" fanno parte aziende e istituzioni che operano a vario titolo nel mondo della produzione, della vendita e del consumo di cibo e che condividono l'impegno e la visione strategica di UNISG.

Il loro impegno è "progettare e costruire nuovi scenari di crescita sostenibile e modelli alimentari e culturali innovativi", come scrive in una nota il Polo del Gusto. Questo, nella fattispecie, svilupperà progetti e azioni per diffondere "una nuova cultura della qualità e dell'innovazione in ambito agro-industriale". "Sentiamo una grande affinità con i valori dell'Università di Pollenzo, e con il suo impegno per diffondere nelle nuove generazioni il patrimonio di conoscenza e innovazione che porta alla qualità superiore, in un percorso affascinante che richiede tempo, idee nuove, rispetto delle risorse, coerenza e perseveranza", ha indicato Riccardo Illy, Presidente del Polo del Gusto.

Silvio Barbero, vicepresidente dell'Università degli studi di Scienze Gastronomiche, ha espresso certezza sul fatto che insieme si potranno "sviluppare attività di ricerca e innovazione che puntino alla qualità e alla sostenibilità delle filiere"

Ultimo aggiornamento: 30/05/2024 07:57